SVEZIAMO TALENTI 2020: TOP 3 DELLA 16° GIORNATA

A cura di Alessio Croce

Terza volta Man Of The Week della nostra rubrica SVEZIAmo talenti 2020 e 2 volte nelle ultime 3 uscite di campionato.

Parliamo del gioiellino di casa Norrkoping Isak Bergmann Johannesson, talento puro classe 2003 che ha riportato i suoi ad una vittoria che mancava da ben 5 gare, battendo esternamente il Goteborg per 3 a 1. E’ stato indiscutibilmente il migliore dei Snoka con due assist e una personalità da Pro, specialmente nel primo dove recupera palla, porta avanti la manovra e di esterno mette in porta Almqvist, sul secondo invece bravo a scegliere il tempo giusto per poggiare la palla ad un tiro di prima che il buon Levi sigla con gran tecnica.

Complimenti! Secondo posto per una new Entry di Sveziamo Talenti, Felix Horberg, centrocampista destro dell’Ostersund classe ‘99. L’ala rossonera è stato protagonista diciamo di 2 assist, il primo indiretto un cross “sporcato” che è arrivato in seconda battuta all’attaccante Turgott, il secondo invece “ufficiale” e anche di pregevole fattura per Baptiste, bruciando il suo avversario con uno scatto importante sulla fascia e, entrando in area, la poggia facile al compagno che ringrazia per la sua prima rete stagionale.

Chiude il podio l’altro talento di casa Norrkoping ovvero Pontus Almqvist, che in questa stagione dopo un anno di prestito si sta ritagliando i suoi giusti minuti in un reparto assai competitivo. Autore del primo gol nato da un assist importante che riesce a controllare di destro e spedire preciso a giro sul secondo palo rasoterra. Primo gol da titolare e quarta rete stagionale per il classe ‘99 che al minuto 63 lascia spazio a Jonathan Levi, meritandosi un bel 7 in pagella.

Sottolineiamo la buona prova del fluidificante schierato terzino Eric Khal classe 2001 dell’AIK.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui