Franco Corelli: talento croato classe 2005

INFORMAZIONI: Franco Corelli

Nome: Franco Corelli
Ruolo: Difensore centrale
Data di nascita: 29/03/2005
Altezza: 183 cm.
Piede: Destro

Franco Corelli

Appena leggi le formazioni il suo nome salta subito agli occhi, essendo l’unico giocatore della nazionale croata Under 15 con nome e cognome italiano. Poi, vedendolo giocare in campo, noti subito che è un difensore completo, di quelli che colpiscono per l’abilità nella marcatura e per la capacità di impostare il gioco.

“Gioiello” del settore giovanile dell’NK Istra (insieme all’altro nazionale, il mediano e capitano Rocco Žiković), Corelli è uno dei pochi elementi nella rosa della selezione Under 15 del paese balcanico non appartenente ai 2 grandi club croati, Dinamo Zagabria e Hajduk Spalato.

Cresciuto nel “Prvi Gol” Rijeka, Franco è entrato a far parte del vivaio dell’Istra a gennaio dello scorso anno, imponendosi ben presto come un dei migliori talenti croati per quanto riguarda la difesa.

A luglio dello scorso anno, Corelli è stato subito vincolato all’Istra per altre 2 stagioni con un contratto da borsa di studio, una mossa intelligente per trattenere il più possibile uno dei migliori talenti del club.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Franco Corelli è un difensore centrale di piede destro, abile tecnicamente e attento in marcatura.

In possesso di un preciso lancio lungo, sa far partire l’azione dalle retrovie con notevole precisione e, allo stesso tempo, si dimostra un marcatore arcigno e determinato.

Difficile da superare nell’uno contro uno, essendo abbastanza veloce nonostante la mole, Corelli è un giocatore dotato di una spiccata personalità, una guida per il pacchetto arretrato anche quando al suo fianco c’è il capitano Marin Prekodravac.

Ha senso della posizione e un buon anticipo, è duro nel tackle oltre ad essere molto bravo nel gioco aereo, fondamentale dove sfrutta tutta la sua altezza.

Sa svolgere le marcature preventive, mantiene la concentrazione nell’arco della partita, risultando un baluardo difensivo estremamente affidabile.

Fisicamente longilineo, naturalmente rinforzerà ancora la sua struttura corporea per essere ancora più dominante nei contrasti e nei duelli spalla a spalla.

Ha una forte personalità, dimostra una maturità da giocatore professionista, in particolare quando esce con eleganza palla al piede dalla propria area di rigore.

Tatticamente il suo ruolo è quello di centrale di destra di un pacchetto arretrato a 4.

Analisi finale

Punti di forza: Marcatura, tecnica, visione di gioco, tackle, personalità, gioco aereo, lanci lunghi, anticipo, aggressività, fisicità.
Punti di debolezza: Può ulteriormente rafforzarsi fisicamente e migliorare il “piede debole”.
A chi somiglia: Andreas Christensen
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: Facebook)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *