Loïc Mbe Soh: talento francese classe 2001

INFORMAZIONI: Loïc Mbe Soh

Nome: Loïc Mbe Soh
Ruolo: Difensore centrale
Data di nascita: 13/05/2001
Altezza: 185 cm
Piede: Destro

Loïc Mbe Soh

Loïc Mbe Soh, difensore centrale del PSG, è uno dei talenti più promettenti del settore giovanile del club parigino, come dimostra la recente convocazione con la prima squadra all’ICC Cup.

Loïc ha subito conquistato la fiducia del nuovo tecnico Thomas Tuchel, che non a caso lo ha schierato dal primo minuto nel match contro il Bayern Monaco.

Il ragazzo franco-camerunese ha ripagato pienamente la fiducia del suo allenatore, dimostrandosi il migliore tra i tanti giovani schierati in campo, nonostante fosse il più piccolo anagraficamente.

Nato a Souza Gare, in Camerun, il 13 giugno del 2001, in Francia Loic ha vestito la maglia del JS Pontoisienne dal 2009 fino al 2012. In seguito è passato all’SF Courbevoie dove è rimasto solo una stagione, infatti nell’estate del 2013 è diventato un calciatore del PSG. Con la maglia del club parigino ha mostrato subito di essere una spanna davanti agli altri, sia per tecnica che soprattutto per struttura fisica, motivo per cui è stato spesso impiegato da sotto età nelle diverse categorie.

Nell’ultima stagione, Loïc Mbe Soh ha disputato con la squadra Under 19 del PSG tutte le partite di UEFA Youth League, non saltando neanche un minuto e andando a segno in un’occasione contro il Celtic Glasgow.

Naturalmente le sue ottime prestazioni con il club di appartenenza non potevano sfuggire ai selezionatori delle diverse nazionali giovanili transalpine (ha il doppio passaporto francese-camerunese), che lo hanno convocato sia in Under 16 che in Under 17, della quale è anche capitano.

Sul sito della Federazione Calcio Francese, Loic figura come difensore, mentre in quello del PSG è definito attaccante. “In origine ero un attaccante. Anche se gioco difesa, mi piace segnare gol e gonfiare la rete. “, ha affermato recentemente il ragazzo.

I suoi idoli sono Marquinhos e T. Silva: “Ho sempre amato il PSG. Fin da piccolo ho visto le sue partite in TV: ho adorato Ronaldinho. Ovviamente vorrei diventare un professionista e spero di raggiungere questo obiettivo con il PSG “. (tratto da leparisien.fr)

L’ex allenatore delle nazionali giovanili francesi, Patrick Gonfalone, lo descrive così: “Amo questo ragazzo. Sa come fare tutto, è impressionante: è bravo tecnicamente, molto a suo agio tatticamente. Fisicamente, è super-duro. È già molto maturo, molto responsabile. Trasmette la sua forte personalità. I suoi compagni vogliono sempre seguirlo. ”

Caratteristiche tecniche e tattiche

Loïc Mbe Soh è un difensore dalla notevole prestanza atletica, forte fisicamente, veloce, potente ed in possesso di una buona tecnica di base, che certe volte lo porta ad eccedere nelle uscite palla al piede dalla propria area di rigore.

Difficile da battere nel gioco aereo, sa impostare con buona precisione, dimostrandosi un giocatore abbastanza completo considerando la sua giovane età.

Nei duelli corpo a corpo è veramente difficile da superare ed inoltre sa leggere bene l’azione anticipando le intenzioni degli avversari

Il talentino del PSG sa guidare il reparto arretrato con grande personalità e doti da leader, non a caso è stato spesso capitano nelle squadre dove ha giocato.

E’ un giocatore grintoso e determinato, in campo mette sempre la sua grande tenacia, palesando notevoli doti di combattività.

Tatticamente è perfetto per svolgere il centrale di destra di una difesa a 4, ma per caratteristiche tecniche ed atletiche può adattarsi molto bene ad una difesa a 3, sia giocando al centro che da interno destro.

Analisi finale

Punti di forza: Velocità, tecnica, personalità, forza fisica, gioco aereo, senso dell’anticipo.
Punti di debolezza: Deve essere meno lezioso in fase d’impostazione.
A chi assomiglia: Abdou Diallo
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: www.twitter.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *