Hugo Guillamón: talento spagnolo classe 2000

INFORMAZIONI: Hugo Guillamón

Nome: Hugo Guillamón Sanmartín
Ruolo: Difensore centrale
Data di nascita: 31/01/2000
Altezza: 182 cm
Piede: Destro

Hugo Guillamón

Hugo Guillamón, difensore centrale del Valencia, si è laureato recentemente campione d’Europa in Armenia con la nazionale Under 19 spagnola.

Il giovane talento iberico si è distinto come uno dei migliori prospetti del torneo, garantendo una certa solidità al pacchetto arretrato delle giovani “Furie Rosse”.

Punto fermo delle selezioni giovanili del suo paese (ha totalizzato moltissime presenze), in precedenza Hugo ha avuto un ruolo centrale nell’Under 17 spagnola vincitrice dell’europeo di categoria (ha calciato il rigore decisivo che ha permesso agli iberici di raggiungere la finale contro l’Inghilterra).

“All’inizio stavo per tirarlo dall’altra parte perché ho visto che il portiere si tuffava sempre dalla parte dove alla fine l’ho calciato. Ma il mio compagno che ha tirato prima, Chust, mi ha detto che l’avrebbe parato perché il portiere si buttava molto velocemente. E così ho fatto. Non ero molto nervoso, ero calmo, ho temporeggiato e quando l’ho visto tuffarsi, ho tirato dall’altra parte. ” (tratto da superdeporte.es)

Nato a L’Eliana il 31 gennaio del 2000, Hugo Guillamón si è affermato nel settore giovanile del Valencia, mettendosi subito in luce come uno dei migliori talenti del panorama nazionale.

Nel 2013, dopo aver disputato un ottimo ‘Torneo Internacional de Arona’, Hugo è stato contattato dal Barcellona che, volendo effettuare l’ennesimo “scippo” nei confronti della cantera valenciana, ha mandato una proposta formale all’agenzia che curava gli interessi del ragazzo (che allora era già capitano dell’infantil).

I catalani, che seguivano Hugo già da una stagione, hanno offerto i 60.000 euro della famosa clausola che il Valencia fa firmare a tutti i bambini della sua scuola calcio per evitare di perdere a 0 euro i suoi talenti (molti diretti a Barcellona e a Madrid).

La risposta del club è stata negativa, come anche quella giovane centrale, rimasto fedele ai colori del Valencia.

Nell’ultima stagione, Hugo Guillamón ha totalizzato 29 presenze e un gol nella 2ª Division B, racimolando anche 5 caps in UEFA Youth League, numeri che hanno attirato l’interesse del tecnico della prima squadra Marcelino.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Hugo Guillamón è un difensore centrale tatticamente bravo, dotato di una buona tecnica di base, attento nelle marcature preventive e nell’anticipo.

Abile nell’uscire palla al piede dalla propria area di rigore, sa impostare bene il gioco, fungendo talvolta da regista arretrato.

Elegante nelle movenze, fisicamente non è molto alto, ma ha comunque una buona elevazione che lo rende sufficientemente valido nel gioco aereo.

Ha uno stile di gioco molto calmo, che trasferisce sicurezza al reparto arretrato, soprattutto quando ha la palla tra i piedi.

Non è facile da superare nell’uno contro uno, in virtù del suo senso della posizione, della sua concentrazione e della pulizia nei tackle.

Fisicamente può irrobustire ulteriormente la sua struttura corporea, in modo tale da essere più competitivo nei duelli spalla a spalla.

Caratterialmente sembra avere una forte personalità, come dimostra il rigore decisivo calciato nella semifinale dell’Europeo Under 17. Non a caso è stato spesso capitano nelle diverse squadre della cantera del Valencia, come nella Juvenil A di Miguel Grau.

Tatticamente il suo ruolo è quello di centrale di destra di una difesa a 4 ma, nella nazionale Under 19 iberica, è stato utilizzato anche sul centrosinistra.

Analisi finale

Punti di forza: Visione di gioco, tecnica, marcature preventive, anticipo, senso della posizione, tackle, lanci, personalità.
Punti di debolezza: Deve ulteriormente rafforzarsi fisicamente. Non è molto alto e neanche velocissimo.
A chi assomiglia: Jesús Vallejo
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: eldesmarque.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *