Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Home Schede Giocatore Vitor Roque: talento brasiliano classe 2005

Vitor Roque: talento brasiliano classe 2005

0
Vitor Roque: talento brasiliano classe 2005
Vitor Roque attaccante classe 2005 del Cruzeiro. (Fonte foto: Instagram)

Scheda giocatore

  • Nome: Vitor Hugo Roque Ferreira
  • Classe: 2005
  • Ruolo primario: Ala - Altri ruoli: Punta centrale / Seconda punta
  • Data di Nascita: 28/02/2005
  • Nazionalità: Brasile
  • Altezza: 170 cm.
  • Piede: Destro

Vitor Roque

Basta osservarlo pochi minuti per capire come Vitor Hugo Roque Ferreira, più semplicemente chiamato Vitor Roque, non sia un giocatore comune.

L’ala destra/seconda punta brasiliana classe 2005 del Cruzeiro, è un giocatore rapido e tecnico che accarezza la sfera con delicatezza, riuscendo spesso a superare il suo dirimpettaio con irrisoria facilità. Proprio questa notevoli qualità hanno portato il Cruzeiro e l’América-MG, suo club precedente, a scatenare una lunga battaglia legale.

L’attaccante esterno nato a Timóteo il 25 febbraio del 2005, ha fatto parte dell’América-MG dai 10 ai 13 anni, stava per compiere 14 anni, che è la data minima consentita per firmare il contratto ma, il giorno del raduno del “Coelho”(il soprannome dell’América) il 4 febbraio, Vitor non si è presentato, in quanto già in accordo con il Cruzeiro, con il quale ha iniziato ad allenarsi il 28 dello stesso mese, al compimento dei 14 anni.

“Il fatto è che Cruzeiro ha rubato un giocatore dalla base americana”, ha dichiarato il dirigente “americano” Paulo Bracks, il 23 marzo, in un’intervista a Superesportes. Il Cruzeiro, secondo dei documenti arrivati a GloboEsporte.com, ha anche coinvolto l’agente del ragazzo André Cury che, dietro un compenso di R$ 500 mila (mai ricevuto ufficialmente), irregolare secondo le norme CBF e FIFA in quanto riguardante minori, ha favorito il passato del giocatore al club che fu di Ronaldo.

La situazione ha generato una grande rivolta da parte dell’América-MG, che ha denunciato alla Procura del Lavoro all’inizio di aprile il Cruzeiro per presunte irregolarità e ha organizzato un boicottaggio che ha coinvolte diversi altri club, trovando anche l’appoggio della Federação Mineira de Futebol (FMF). Insieme ad altre squadre del paese, la “Raposa” ha smesso di prendere parte ad alcune competizioni giovanili alle quali avrebbe normalmente partecipato, come la Nike U-15 Cup, che si è tenuta a maggio e se non ci fosse stato un accordo tra i due club, il Cruzeiro avrebbe anche saltato clamorosamente la Taça BH de Futebol Júnior.

L’attaccante, che è stato trattato come uno dei “gioielli” di America-MG, ottenendo diversi riconoscimenti nel 2018, è stato il capocannoniere del campionato Minas Gerais U-14, con otto gol. Alla fine del 2018, il giocatore ha anche vinto, con il “Coelho”, la Cruzeiro Internacional Cup, nella categoria sub-15.

La lunga “telenovela brasiliana” (durata un mese e 11 giorni) si è chiusa con l’accordo tra Cruzeiro e América-MG, con questi ultimi che se si sono assicurati il 50% della futura rivendita del giocatore a partire dal 16esimo anno d’età.

Al Cruzeiro Vitor Roque ha continuato ad impressionare sia a livello internazionale (memorabile la sua tripletta alla Corea del Sud al Torneio KFL U15), giocando anche sotto età come in occasione della Copa Tributtarium Sub-17.

Il ragazzo è entrato a far parte dell’Under 15 verdeoro di Dudu Patetuci, oltre ad essere finito nel mirino del Barcellona (insieme ad altri tre talenti del Cruzeiro), visionato direttamente da Abidal.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Vitor Roque è un attaccante versatile che può ricoprire tutti i ruoli del tridente offensivo ma, che per caratteristiche tecniche ed atletiche, può dare il meglio di sé quando è impiegato sulle corsie esterne.

Tecnico, abile nell’uno contro uno, è dotato della classica tecnica brasiliana, come si può ampiamente vedere quando controlla con eleganza la sfera sia negli spazi che larghi.

Veloce e dotato di una decisa accelerazione palla al piede, può continuamente creare la superiorità numerica nella sua fascia di competenza.

Ha buone capacità balistiche, pur essendo destro non disdegna la giocata con il mancino (ma lo può perfezionare).

Sa attaccare con i giusti tempi la profondità, ma ama anche partire “da lontano” e puntare in dribbling i suoi dirimpettai, risultando un giocatore creativo.

Fisicamente brevilineo e dotato di baricentro basso, ha forza nelle gambe ed è molto bravo nella protezione della sfera.

Naturalmente non eccelle nel gioco aereo, così come può ulteriormente rinforzare la sua struttura corporea.

E’ una punta vivace, intraprendente, che non ha particolari imbarazzi nel tentare la giocata difficile nei momenti “caldi” del match.

Tatticamente versatile, Vitor Roque può agire in tutti i ruoli d’attacco ma, da attaccante esterno, può dare il meglio di sé.

(Fonte foto: Instagram)

Analisi finale

  • Punti di forza: Tecnica
    - Dribbling
    - Creatività
    - Velocità
    - Progressione palla al piede
    - Assist
    - Capacità balistiche
    - Inserimenti offensivi
    - Controllo palla
    - Personalità
  • Punti di debolezza: Continuità - Gioco aereo - Può irrobustirsi ulteriormente
  • Valutazione complessiva:
  • A chi somiglia: il primo Gabriel Jesus

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui