Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Home Schede Giocatore Thomas Van den Keybus: talento belga classe 2001

Thomas Van den Keybus: talento belga classe 2001

0
Thomas Van den Keybus: talento belga classe 2001
Thomas Van den Keybus, centrocampista classe 2001 del Bruges. (Fonte foto: Instagram)

Scheda giocatore

  • Nome: Thomas Van den Keybus
  • Classe: 2001
  • Ruolo primario: Centrocampista centrale - Altri ruoli: Mediano/regista / Mezzala
  • Data di Nascita: 25/04/2001
  • Nazionalità: Belgio
  • Altezza: 179 cm.
  • Piede: Destro

Thomas Van den Keybus

Dopo aver esordito in Jupiler Pro League lo scorso 27 settembre Thomas Van den Keybus, centrocampista classe 2001 del Bruges e nazionale belga Under 19, ha avuto anche la possibilità di esordire in Champions League in occasione della partita contro lo Zenit di mercoledì (vinta 3 a 0 dal club nerazzurro), subentrando negli ultimi minuti dell’incontro.

Per il promettente centrocampista di qualità, che in precampionato era stato aggregato stabilmente alla prima squadra, riuscendo anche ad andare a segno in un test amichevole, si prevede un percorso simile a quello di Charles de Ketelaere, suo coetaneo e compagno di squadra già punto fermo della formazione principale guidata dal tecnico Philippe Clement.

Van den Keybus, è un “local boy” (è nato a Bruges), ma è arrivato al club Blauw en Zwart nel 2014, si è spesso messo in luce come uno dei migliori prospetti dell’Academy, migliorando anno dopo anno, riuscendo ad entrare dapprima nel giro dell’Under 16 e poi dell’Under 19 dei “Diavoli Rossi”.

Dopo essersi messo in luce nella Proximus League e nella squadra riserve del Bruges, Thomas ha avuto la possibilità di esordire con i grandi e, conseguentemente, di prolungare il contratto con il Bruges fino al 2023.

“È un giocatore molto abile tecnicamente”, ha detto il tecnico del Bruges U23 Rik De Mil a Het Laatste Nieuws. “Può assumere molte posizioni, soprattutto a centrocampo. È sempre stato maturo, è riuscito a sviluppare in modo ottimale le sue qualità tecniche. Ha fatto dei passi avanti in termini di sviluppo del corpo … e c’è ancora molto da fare. Si impegna ogni giorno per la sua professione ed è aperto a ogni cambiamento”, ha chiosato il tecnico.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Thomas Van den Keybus è un centrocampista centrale dinamico, dotato di un buon passo e di un altrettanto valida tecnica di base.

Sa organizzare il gioco con precisione palesando una visione di gioco periferica, privilegia la fase offensiva rispetto a quella difensiva, risultando decisivo in fase di assistenza (può segnare di più).

Infatti, il talento belga classe 2001 sembra molto più bravo quando c’è da costruire il gioco rispetto a quando c’è da recuperare palla, marcare e rincorrere l’avversario (pur impegnandosi con discreta continuità).

Uno dei pezzi forti del suo repertorio è sicuramente la percussione palla al piede per vie centrali, un’azione che tenta più volte nel corso della partita cercando di superare in slancio i suoi dirimpettai.

E’ veloce nella gestione della sfera, sa disimpegnarsi bene anche negli spazi stretti anche quando è pressato in modo intenso dagli avversari, evidenziando una buona abilità nel palleggio e sicurezza nei propri mezzi.

Pericoloso quando si proietta in area avversaria in occasione dei calci d’angolo (ha una buona elevazione), non è altrettanto competitivo nella propria area, risultando un po’ troppo “morbido” nelle marcature.

Fisicamente normolineo, Thomas si è discretamente rinforzato nel corso degli ultimi anni, pur avendo ulteriori margini di crescita muscolare.

Ha una spiccata personalità, abbastanza propositivo, che si smarca con una certa frequenza, entrando nel vivo del gioco toccando un gran numero di palloni nell’arco della partita.

Tatticamente il suo ruolo è quello di centrocampista centrale in un 4-2-3-1, ma anche mezzala in un 4-3-3. Inoltre, in diverse occasioni Thomas è stato impiegato anche da mediano.

(Fonte foto: Instagram)

Analisi finale

  • Punti di forza: Tecnica
    - Dinamismo
    - Visione di gioco
    - Lanci lunghi
    - Progressione palla al piede
    - Personalità
    - Precisione passaggi
    - Rapidità nello stretto
    - Controllo palla
  • Punti di debolezza: Può irrobustirsi ulteriormente - Migliorare nella fase difensiva - Perfezionare il sinistro - Ha qualche pausa di troppo
  • Valutazione complessiva:
  • A chi somiglia: Axel Witsel

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui