Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Home Schede Giocatore Simone Pafundi: talento italiano classe 2006

Simone Pafundi: talento italiano classe 2006

0
Simone Pafundi: talento italiano classe 2006
Simone Pafundi, super talento classe 2006. (Fonte foto: Instagram)

Scheda giocatore

  • Nome: Simone Pafundi
  • Classe: 2006
  • Ruolo: Trequartista
  • Nazionalità: Inghilterra
  • Altezza: 167 cm.
  • Piede: Sinistro

Simone Pafundi

Non è difficile notare immediatamente le grandi qualità tecniche e di rapidità di Simone Pafundi, estroso trequartista classe 2006 dell’Udinese, probabilmente il miglior talento italiano nella sua fascia d’età.

Simone già da tre anni “fa la differenza” giocando sotto età nelle diverse squadre del club friulano, come fa attualmente nella squadra Under 16, dove è subito riuscito a lasciare il segno con una bella doppietta e un assist contro il Cagliari. In particolare è stata spettacolare la sua prima rete, quando ha seminato in velocità mezza difesa avversaria battendo con un secco sinistro il portiere sardo.

Per giocare sotto leva con un fisico non imponente come il suo e riuscire ad emergere su tutti, vuol dire che si hanno delle qualità ampiamente al di sopra della media.

Ragazzo di origini goriziane, Pafundi ha però genitori napoletani che gli hanno trasmesso la passione per il Napoli. Gioca a calcio da 9 anni e, prima di entrare a far parte del settore giovanile dell’Udinese, ha dato i primi calci ad un pallone nel Monfalcone.

Nella sua pur breve carriera Pafundi ha già vinto tanti trofei personali come: il premio di migliore giocatore nel “Città di Rimini” tra gli esordienti (riconoscimento che aveva sfiorato l’anno prima), capocannoniere con 12 reti del “Torneo Giovani Promesse”, il premio di miglior giocatore della “GLS Christmas Cup” con 4 reti al suo attivo (un bottino di gol che ha permesso alla sua squadra di piazzarsi al secondo posto della competizione) e il trofeo di capocannoniere del IV Memorial Augello a Monteporzio con la squadra Under 13 nel giugno dello scorso anno.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Simone Pafundi è un trequartista dotato di una tecnica sopraffina, un numero 10 estremamente creativo, rapido, che ha un controllo di palla “a ventosa” anche in piena accelerazione palla al piede.

E’ incisivo non solo in fase di finalizzazione, dove sfrutta un gran tempismo negli inserimenti offensive e la grandi capacità balistiche (è molto bravo anche su calcio piazzato), ma anche in fase di assistenza, dove riesce a scovare delle linee oscure di passaggio che pochi ragazzi della sua età hanno nelle corde.

Simone ha la possibilità di mandare in gol i compagni con illuminanti passaggi filtranti di lunga gittata, ma anche per mezzo di geniali giocate “no look”.

Eccelle sia negli spazi stretti, dove sguscia con eleganza dal pressing avversario, sia in quelli larghi, quando con campo a sua disposizione e riesce a seminare in dribbling diversi avversari con spettacolari assoli palla al piede.

Quando parte in accelerazione palla al piede dà l’impressione di essere uno scooter tra le biciclette, talmente è diverso il suo passo rispetto agli avversari.

Ama “galleggiare” sulla trequarti non dando mai troppi punti di riferimento ai marcatori anche se, il più delle volte, tende più a defilarsi sulla destra per poi accentrarsi.

Pur essendo principalmente mancino, Pafundi se la cava discretamente bene anche con il destro, una qualità che lo rende ancora più imprevedibile.

Fisicamente ha indubbiamente bisogno di rafforzare la sua struttura corporea brevilinea, in modo da essere più performante nei contrasti e nei duelli spalla a spalla.

Ha una spiccata personalità e, nonostante sia il più giovane in campo, risulta essere il leader tecnico della sua squadra.

Tatticamente il ruolo dove sembra rendere al meglio è quello di trequartista in un 4-2-3-1, ma può anche adattarsi a giocare da esterno offensivo di destra “a piede invertito”.

(Fonte foto: Instagram)

 

 

Analisi finale

  • Punti di forza: Tecnica
    - Accelerazione palla al piede
    - Visione di gioco
    - Assist
    - Capacità balistiche
    - Dribbling
    - Calci da fermo
    - Controllo palla
    - Verticalizzazioni
    - Controllo palla
    - Dinamismo
    - Personalità
  • Punti di debolezza: Gioco aereo - Deve irrobustirsi
  • Valutazione complessiva:
  • A chi somiglia: Luka Romero

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui