Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Home Schede Giocatore Samson Baidoo: talento austriaco classe 2004

Samson Baidoo: talento austriaco classe 2004

0
Samson Baidoo: talento austriaco classe 2004
Samson Baidoo, centrale difensivo della nazionale austriaca U17 (credit: imago-images.de)

Scheda giocatore

  • Nome: Samson Baidoo
  • Classe: 2004
  • Ruolo: Difensore centrale
  • Data di Nascita: 31/03/2004
  • Nazionalità: Austria
  • Altezza: 188 cm.
  • Piede: Entrambi

Samson Baidoo

La presenza di talenti di origini africane nelle nazionali giovanili europee è aumentata notevolmente nel corso degli ultimi anni, talenti che in gran parte dei casi hanno una fisicità straripante abbinata ad una buona tecnica di base.

Questo è l’identikit perfetto di Samson Baidoo, super promettente centrale difensivo classe 2004 di origini ghanesi ed in forza al Red Bull Salisburgo (dall’età di 11 anni), club che gli ha permesso di mettersi in grande evidenza sotto età con la squadra Under 18, con la quale ha totalizzato quest’anno 10 presenze.

Le sue ottime prestazioni già nella passata stagione con la squadra Under 16 del club della famosa bevanda energetica gli sono valse le prime convocazioni con la nazionale U16 austriaca (fa attualmente parte dell’Under 17).

Non è assolutamente difficile ipotizzare per lui un precoce esordio con la prima squadra del Salisburgo, vista la grande attenzione che il team austriaco ripone verso i giovani prospetti di qualità.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Samson Baidoo è un difensore centrale completo, dominante a livello fisico e bravo tecnicamente.

In grado di svolgere molto bene entrambe le fasi, è quasi insuperabile nell’uno contro uno in virtù della forza e della sua velocità mentre, quando ha la sfera tra i piedi, non disdegna qualche elegante e potente uscita palla al piede ribaltando rapidamente l’azione sul fronte offensivo.

Sa calciare indifferentemente con entrambi i piedi, è preciso sia nei passaggi lunghi che corti.

Bravo nell’anticipo (in certe occasioni lo tenta in modo eccessivo), sa fare dei recuperi poderosi svolgendo delle attente marcature preventive.

Ha anche un buon senso della posizione e, le rare volte che sbaglia il posizionamento, riesce a recuperare il campo perso dall’avversario con prodigiosi recuperi in accelerazione.

Molto forte nel gioco aereo (può essere più lucido quando si proietta nell’area avversaria), energico e pulito nel tackle, raramente capita di vedere un difensore così affidabile nella sua fascia d’età.

Fisicamente ingiocabile tra i pari età, Baidoo non va mai in sofferenza neanche contro gli avversari dotati di una buona struttura muscolare.

Ha una spiccata personalità, non ha mai paura di giocare la palla, interpreta la partita con grande sicurezza nei propri mezzi, trasferendo grande tranquillità a tutta la squadra.

Tatticamente il suo ruolo è quello di centrale di un pacchetto arretrato a 4 ma, in certe occasioni, vista la sua buona tecnica di base, è stato utilizzato nella posizione di mediano.

(Fonte foto: imago-images.de)

Analisi finale

  • Punti di forza: Fisicità
    - Tecnica
    - Marcatura
    - Gioco aereo
    - Progressione palla al piede
    - Ambidestrismo
    - Senso della posizione
    - Senso dell'anticipo
    - Personalità
    - Visione di gioco
  • Punti di debolezza: In certe occasioni rischia un po’ troppo l’anticipo - Talvolta rischia troppo la giocata ad effetto
  • Valutazione complessiva:
  • A chi somiglia: Dayot Upamecano

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui