Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Home Schede Giocatore Rúben Candal: talento portoghese classe 2003

Rúben Candal: talento portoghese classe 2003

0
Rúben Candal: talento portoghese classe 2003
Ruben Candal, esterno offensivo del Porto. (Fonte foto: Instagram)

Scheda giocatore

  • Nome: Rúben Manuel Oliveira Ferreira
  • Classe: 2003
  • Ruolo: Ala
  • Data di Nascita: 06/01/2003
  • Nazionalità: Portogallo
  • Altezza: 178 cm.
  • Piede: Destro

Rúben Candal

Rúben Manuel Oliveira Ferreira, noto come Rúben Candal (in quanto proveniente dalla zona di Candal a Vila Nova de Gaia), esterno offensivo classe 2003 del Porto, è uno dei talenti da tenere sotto controllo per i prossimi anni, essendo già stato impiegato sotto leva dal club lusitano.

Il ragazzo, nel momento in cui la prima squadra era a corto di esterni/trequartisti (ad inizio stagione) si è anche proposto simpaticamente, via social network, al tecnico Sergio Conceição. Indubbiamente le sue evidenti qualità tecniche lo porteranno ben presto ad esordire nel calcio dei grandi, proprio come ha fatto recentemente Chico, il figlio dell’allenatore del Porto, ma per ora questo debutto ancora non è avvenuto.

In questa stagione Rúben è stato aggregato alla prima squadra U19 ma il blocco dei campionati giovanili portoghesi ha impedito al 18enne di giocare il campionato U19 oltreché la UEFA Youth League.

Il talento nativo di Vila Nova de Gaia ha spesso segnato con grande regolarità nelle squadre giovanile del team biancoblu, come nell’annata 2019/20, quando ha realizzato 9 gol in 21 presenze.

Al Porto, Rúben Candal è arrivato nella stagione 2016/17, proveniente dal CD Candal, piccolo club dove era riuscito a gonfiare la porta avversaria per ben 30 volte in 28 presenze, attirando così l’attenzione degli scout del top club lusitano.

Come già accennato in precedenza, qualità del ragazzo e, soprattutto il suo buon senso del gol, si sono confermate anche al Porto, riuscendo conseguentemente ad entrare nel giro delle nazionali giovanili portoghesi.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Rúben Candal è sicuramente uno degli esterni offensivi più interessanti di tutto il panorama calcistico giovanile portoghese. E’ un giocatore dotato di uno stile di gioco molto verticale, abile nella finalizzazione e allo stesso tempo estremamente qualitativo in fase di assistenza.

E’ rapido, ha un notevole tocco di palla e riesce a creare la superiorità numerica con buona frequenza facendo leva sul suo dribbling secco (ha un eccellente controllo della sfera).

Molto bravo ad attaccare la profondità con i giusti tempi, sa rimanere lucido nel momento della conclusione realizzando delle reti con conclusioni piazzate di precisione chirurgica. Pur essendo di piede destro, Rúben Candal se la cava abbastanza bene anche con il sinistro, risultando così meno leggibile per gli avversari.

Fisicamente normolineo (sfiora il metro e ottanta), il talento classe 2003 del Porto può ulteriormente rinforzare la sua struttura corporea in modo da essere più competitivo nei duelli spalla a spalla.

E’ un giocatore intraprendente, vivace, scaltro, intelligente, che sa dove posizionarsi “per far male” alla difesa avversaria.

Tatticamente il suo ruolo è quello di esterno “a piede invertito” di un 4-2-3-1 o ala di un 4-3-3.

(Fonte foto: Instagram)

 

Analisi finale

  • Punti di forza: Tecnica
    - Rapidità
    - Senso del gol
    - Attacco della profondità
    - Dribbling
    - Smarcamento
    - Personalità
  • Punti di debolezza: Può irrobustirsi ulteriormente - Gioco aereo - Fase difensiva
  • Valutazione complessiva:
  • A chi somiglia: Diogo Jota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui