Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Home Schede Giocatore Roony Bardghji: talento svedese classe 2005

Roony Bardghji: talento svedese classe 2005

10
Roony Bardghji: talento svedese classe 2005
Roony Bardagji super talento classe 2005 del Malmoe. (Fonte foto: Instagram)

Scheda giocatore

  • Nome: Roony Bardghji
  • Classe: 2005
  • Ruolo primario: Ala - Altri ruoli: Trequartista
  • Data di Nascita: 15/11/2005
  • Nazionalità: Svezia
  • Altezza: 170 cm.
  • Piede: Sinistro

Roony Bardghji

Non è mai facile “fare la differenza” quando si gioca un anno sotto leva e sicuramente è ancora più difficile quando gli avversari sono più grandi di oltre 2 anni.

Ma Roony Bardghji, ala destra “a piede invertito” classe 2005 del Malmö, non ha mai patito la differenza d’età, superando in dribbling con irrisoria facilità chiunque si interponesse tra lui e la porta avversaria.

Figlio di genitori siriani ma nato in Kuwait, dove la sua famiglia ha lavorato per 18 anni, Roony si è trasferito in Svezia all’età di 6 anni, ha iniziato a giocare a calcio nel piccolo club del Kallinge SK dove è rimasto 3 anni e 5 mesi , prima di passare al Rodeby AIF, club con il quale ha vinto il premio di migliore giocatore del Torneo di Natale del 2018 e dove è rimasto fino a 13 anni, venendo in seguito ingaggiato dal Malmö. Entrando a far parte del club che è stato di Zlatan Ibrahimovic, Roony ha realizzato uno dei suoi sogni.

Cercando informazioni interessanti sui social network del talento scandinavo, si può notare come abbia una grande passione per il Barcellona (è un grande fan di Lionel Messi) e come da giovanissimo, nel 2018, sia stato in prova al Tottenham.

Nell’ultima stagione, Bardghji ha dato il suo contributo per la vittoria del campionato nazionale Under 16 da parte del Malmö, oltre ad avere giocato più volte da sotto età anche con la formazione Under 17, segnando 5 volte in 5 presenze.

Inoltre, in questo inizio di anno, prima dello stop dovuto alla pandemia, Bardghji ha anche avuto la possibilità di giocare con la formazione Under 19 del Malmö, affrontando avversari di 4-5 anni più grandi di lui e diventando il più giovane giocatore di sempre a giocare con l’U19. 

Sicuramente, Roony diventerà un punto fermo delle nazionali svedesi dei prossimi anni, in quanto ha deciso di vestire la maglia della nazionale scandinava.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Roony Bardghji è esterno offensivo di destra di piede mancino, straordinario dal punto di vista tecnico, dotato di un’eccellente tecnica di base e di un eccellente abilità nell’uno contro uno.

E’ incredibile con quale frequenza riesca a superare gli avversari con grande facilità, dribblandoli sia nello stretto che a campo aperto.

In possesso di un potente cambio di ritmo, riesce a lasciare sul posto diversi avversari in una singola azione, sferrando poi dei potenti tiri con il suo “educato” piede mancino (ha un calcio “pulito”).

Dotato di un controllo di palla “a ventosa” e di un tocco “vellutato”, con la sfera tra i piedi è in grado di effettuare diversi “tricks” risultando spesso un giocatore pragmatico e mai fumoso.

Reattivo e scattante, ama partire largo a destra per poi accentrarsi e calciare con il suo piede forte, svolgendo la classica azione dell’ala “a piede invertito”.

Estroso e creativo, Roony sa essere determinante non solo in fase di finalizzazione ma anche in quella assistenza, non risultando un giocatore particolarmente egoista. Si vede chiaramente come cerchi di emulare le giocate del suo idolo Lionel Messi, in particolare per la capacità si controllare perfettamente la palla in piena velocità effettuando “tricks” spettacolari.

Fisicamente brevilineo e dotato di baricentro basso, sa proteggere bene la sfera anche quando è pressato in modo serrato dagli avversari.

Ha una spiccata personalità, è spavaldo e non ha mai paura di tentare le giocate più difficile e dribblare in modo irriverente gli avversari più esperti di lui.

Tatticamente il suo ruolo è quello di ala destra, ma può anche essere impiegato nella posizione di trequartista.

(Fonte foto: Instagram)

 

 

 

 

Analisi finale

  • Punti di forza: Tecnica
    - Dribbling
    - Controllo palla in corsa
    - Velocità
    - Cambio di ritmo
    - Capacità balistiche
    - Protezione palla
    - Rapidità nello stretto
    - Creatività
    - Visione di gioco
    - Cross
    - Assist
    - Personalità
  • Punti di debolezza: Deve irrobustirsi ulteriormente - Piede destro - Fase difensiva
  • Valutazione complessiva:
  • A chi somiglia: Mohamed Salah

10 Commenti

  1. La valutazione 4.5 significa che sarà un asso in futuro? per esempio nella generazione 2004 e 2005, vedo solo Mohamed El Arouch e Ismael Gharbi con questo potenziale

    • Innanzitutto se i ragazzi sono presenti nel sito vuol dire che per noi non sono giocatori “medi”. Sono valutazioni soggettive che prendono in considerazione le qualità tecniche, fisiche, caratteriali del giocatore e quelle che per noi sono le prospettive di crescita. 4,5 è un valutazione molto alta e non è vero che ci sono solo quei giocatori. Cio’ non toglie che un ragazzo che ora ha una valutazione da 3 non possa poi diventare un 4 ma, ripeto, se i ragazzi sono nel sito vuol dire che hanno delle buone qualità (chi più chi meno). PS. Ismael Gharbi non è sul nostro sito…

      • Ho capito solo che non parlo bene l’italiano e la traduzione è andata storta e l’ovvio che nella 4a e 5a generazione ci sono almeno 20 giocatori con un punteggio di 4.5 su Gharbi ed altro per me sono i migliori dei 04 più ovvi che ha diversi buon moukouko bardghji webster ecc

      • nella maggior parte delle analisi sono d’accordo con te ora la traduzione è andata storta Non sono italiano mia madre e non parlo molto bene la lingua

      • e ognuno ha anche la sua opinione, conosco persone che pensano che Moukouko e i migliori del 2004 altri pensano Gharbi Dwomoh ecc. Penso che Mohamed El Arouch sia molto diverso perché hanno un talento eccezionale al di fuori del fatto che i giocatori si evolvono in modo diverso nell’Europa dell’anno che vieni vedremo davvero più talenti

    • amico secondo me gharbi ed el arouch sono cracks ma ci sono molti altri buoni giocatori come omari forson romeo lavia yanis chahid wilson samake tomasso mancini gavi hepburn tutti questi per me sono 4.5 e ne hanno ancora molti altri

      • Sono tutti giocatori ai quali abbiamo messo 4…non 1. 4 è un ottimo lavoro. Probabilmente non conosci questo svedese, ti assicuro che è fortissimo e gioca contro avversari di 4-5 anni più grandi senza avere straordinari mezzi fisici. Omari Forson è un buon giocatore (questo svedese è molto più bravo), ma si è un po’ involuto negli ultimi tempi. Sugli altri sono d’accordo con te. Chaid è tascabile.

        • voi due non avete capito per me Gharbi ed El Arouch siete i francesi con un punteggio di 4.5 secondo me ci sono altri super talentuosi in tutto il mondo su Chahid e un fenomeno che è troppo piccolo e già detentore nel sub 19 di Digione con 15 anni che hanno 1.60 Questo è raro al di fuori del suo gioco, mi ricorda verrati e thiago

  2. spiegami le valutazioni 2.5 significa che il giocatore medio 3.0 significa buono 3.5 significa ottimo 4.0 significa super talento e 4.5 significa che sarà uno dei migliori al mondo in futuro?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui