Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Home Schede Giocatore Mohamed Sankoh: talento olandese classe 2003

Mohamed Sankoh: talento olandese classe 2003

0
Mohamed Sankoh: talento olandese classe 2003
Mohamed Sankoh talento classe 2003 dello Stoke City. (Fonte foto: Instagram)

Scheda giocatore

  • Nome: Mohamed Sankoh
  • Classe: 2003
  • Ruolo: Punta centrale
  • Data di Nascita: 16/10/2003
  • Nazionalità: Olanda
  • Altezza: 180 cm.
  • Piede: Destro

Mohamed Sankoh

Già soprannominato il “nuovo Romelu Lukaku” Mohamed Sankoh, attaccante classe 2003 dello Stoke City, è finito nel mirino dei top club europei, in particolare di Chelsea ed Atletico Madrid.

Il confronto con il centravanti dell’Inter nasce soprattutto dalla notevole prestanza atletica del talento classe 2003 che, rispetto a Lukaku sembra avere qualcosa in più dal punto di vista tecnico.

Il Chelsea potrebbe essere avvantaggiato nella corsa al talento “Oranje” dalla grande amicizia tra Mohamed e Ian Maatsen, entrambi nazionali Under 17 e vincitori dell’ultimo Europeo U17.

In questa stagione la punta centrale dei “Potters” è riuscito ad attirare l’attenzione dei grandi club mettendo a segno 9 gol e 9 assist nelle sue 16 presenze per gli Under 18 del club (giocando un anno sotto età).

Inoltre, “Mo” ha anche avuto la possibilità di racimolare 9 presenze nella Premier League 2 con la squadra U23, con la quale è riuscito a sfornare un assist.

Nato in Olanda da genitori sierraleonesi, Sankoh ha iniziato a giocare a calcio nel KRSV Vredenburch poi, nel 2013, è entrato a far parte dell’Academy dello Sparta Rotterdam (una delle migliori in Olanda) e, nel 2018, è stato ingaggiato dallo Stoke City.

In Inghilterra si è trasferito insieme al fratello maggiore Abdul, facente parte della formazione U23 del team inglese.

Già nel giro dell’U16 (3 caps e un gol), Sankoh è attualmente parte della selezione U17 olandese con la quale ha un ruolino di 3 presenze e un gol.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Mohamed Sankoh è una punta centrale molto potente, che fa della fisicità il suo principale punto di forza ma, non per questo, è da trascurare dal punto di vista tecnico.

Dotato di una potente accelerazione palla al piede, sa attaccare perfettamente la profondità facendo sempre i giusti movimenti e smarcandosi con tempismo.

In possesso di un tiro preciso e forte, ha senso del gol e sa proteggere molto bene la sfera con la sua struttura prestante, facendo “rimbalzare” su di lui anche i difensori più arcigni e muscolati.

A campo aperto è veramente devastante per i pacchetti arretrati che hanno una grande difficoltà ad arginare un giocatore così fisico e veloce.

Tecnicamente valido, sa trattare bene la palla anche quando è lontano dall’area, risultando decisivo anche in fase di assistenza.

Discreto nel gioco aereo (ma può sfruttare meglio la sua altezza), ha una struttura fisica considerevole che lo rende dominante nei duelli spalla a spalla.

Ha una forte personalità, non ha mai sofferto le pressioni esterne, giocando con naturalezza anche contro avversari più esperti di lui.

Tatticamente la sua posizione è quella di punta centrale, un ruolo che interpreta in modo dinamico, svariando su tutto il fronte offensivo, risultando molto utile per la sua squadra con i suoi spostamenti ed assist.

(Fonte foto: Instagram)

 

 

Analisi finale

  • Punti di forza: Fisicità
    - Progressione palla al piede
    - Protezione della palla
    - Senso del gol
    - Smarcamento
    - Sponde
    - Assist
    - Tecnica
    - Dinamismo
    - Personalità
    - Attacco della profondità
  • Punti di debolezza: Piede sinistro - Può perfezionare il gioco aereo
  • Valutazione complessiva:
  • A chi somiglia: Romelu Lukaku

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui