Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Home Schede Giocatore Milos Kerkez: talento ungherese classe 2003

Milos Kerkez: talento ungherese classe 2003

0
Milos Kerkez: talento ungherese classe 2003
Milos Kerkez, nuovo acquisto del Milan (Fonte foto: Instagram)

Scheda giocatore

  • Nome: Milos Kerkez
  • Classe: 2003
  • Ruolo primario: Terzino sinistro - Altri ruoli: Ala / Centrocampista fascia sinistra
  • Data di Nascita: 07/11/2003
  • Nazionalità: Ungheria
  • Altezza: 176 cm.
  • Piede: Sinistro

Milos Kerkez

Il Milan era alla ricerca di un terzino sinistro per la prima squadra, ma alla fine del mercato invernale è arrivato un giovane talento molto promettente per la squadra Primavera, il terzino sinistro classe 2003 Milos Kerkez.

Ingaggiato dal Győr, squadra della Serie B magiara, con la quale ha collezionato, da inizio stagione, sedici presenze ed un assist, Milos ha subito impressionato gli osservatori del club rossonero per la grande facilità di corsa abbinata ad una buona tecnica di base.

Nato in Serbia, a Vrbas il 7 novembre del 2011, Kerkez ha però deciso di vestire la maglia della nazionale magiara (fa parte delle Under ungheresi), come ci tiene a specificare lo stesso difensore.

Ne abbiamo già discusso in famiglia e la nostra opinione è stata unanime, voglio assolutamente essere un giocatore della nazionale ungherese”.

Il prospetto classe 2003 ha iniziato a giocare a calcio nel Rapid Vienna per poi trasferirsi in Ungheria all’Hódmezövásárhely FC, club dove è rimasto fino all’estate del 2019, quando è entrato a far parte del Győr. In quest’ultimo club si è ritagliato uno spazio importante in prima squadra, riuscendo così ad attirare l’attenzione degli attenti scout del Milan.

L’Italia era un po’ nel destino di Milos che, da piccolo, aveva una certa simpatia per la Juventus.Sì, tifavo la Juve fin da bambino ma ora la situazione è destinata a cambiare, spero che il Milan mantenga il primo posto in questo campionato. Per fortuna, però, non ho bisogno di cambiare opinione su Paolo Maldini, credo sia stato il miglior terzino sinistro di sempre, e Theo Hernandez è una delle eccellenze oggi in quel ruolo. È interessante notare anche che Theo sia franco-spagnolo, cioè abbia una doppia cittadinanza proprio come me”, ha dichiarato il ragazzo ai canali informativi del team meneghino.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Milos Kerkez è di ruolo un terzino sinistro anche se, nel recente passato, è stato impiegato anche da mediano, da ala e da esterno di centrocampo.

Il classe 2003 è un giocatore che privilegia la fase di spinta, essendo dotato di un deciso cambio di passo e di una potente accelerazione palla al piede che gli permette di superare in slancio i suoi avversari.

Preciso nei passaggi e nei cross, ha anche un buon controllo palla (ma fa tutto con il mancino) ed una discreta visione di gioco che gli permette di essere estremamente lucido nel momento delle scelte.

Molto propositivo ed intraprendente, ha notevoli capacità aerobiche che gli consentono di macinare un buon numero di chilometri durante la partita. Sa gestire la sfera con l’esterno del piede mancino anche quando è in piena corsa e poi, in prossimità dell’area avversaria, riesce a sfoggiare dei cross ben tesi ed invitanti.

Di altezza media con i suoi 176 cm., Milos ha però una corporatura abbastanza massiccia che gli consente di essere performante nei contrasti e nei duelli spalla a spalla.

E’ un buon agonista e ha una spiccata personalità, non sembra patire particolarmente le pressioni della partita mettendo in gioco tanta grinta e determinazione, qualità che palesa ampiamente con i suoi energici tackle.

Come già accennato in precedenza, Kerkez ha attitudini principalmente offensive, deve quindi migliorare nei posizionamenti ed in particolar modo quando deve compiere le diagonali. I più di un’occasione, Kerkez riesce a rimediare all’errato posizionamento iniziale sfruttando al sua potente accelerazione che gli permette di recuperare in tempi brevi lo spazio perso.

Tatticamente versatile, Kerkez può giocare indifferentemente da sia da terzino sinistro che da esterno mancino tutta fascia (posizione dove sembra dare il meglio di sé), oltreché da esterno offensivo più di copertura.

(Fonte foto: Instagram)

Analisi finale

  • Punti di forza: Progressione palla al piede
    - Capacità aerobiche
    - Cross
    - Dribbling lanciato
    - Cambio di ritmo
    - Controllo palla in corsa
    - Tackle
    - Recuperi in velocità
    - Versatilità
  • Punti di debolezza: Piede destro - Deve perfezionare i posizionamenti difensivi - Gioco aereo
  • Valutazione complessiva:
  • A chi somiglia: Cristian Ansaldi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui