Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Home Schede Giocatore Mikkel Kaufmann: talento danese classe 2001

Mikkel Kaufmann: talento danese classe 2001

0
Mikkel Kaufmann: talento danese classe 2001
Mikkel Kauffman talento classe 2001 dell'FC Copenaghen (credit: www.fck.dk)

Scheda giocatore

  • Nome: Mikkel Kaufmann Sørensen
  • Classe: 2001
  • Ruolo primario: Punta centrale - Altri ruoli: Seconda punta
  • Data di Nascita: 03/01/2001
  • Nazionalità: Danimarca
  • Altezza: 190 cm.
  • Piede: Destro

Mikkel Kaufmann

Con 7 reti in 19 presenze in Superligaen, Mikkel Kaufmann è uno dei migliori bomber mondiali a livello Under 20, esattamente il 14esimo (la classifica è guidata dal fenomenale norvegese Haaland del Borussia Dortmund).

Il centravanti classe 2001 di proprietà dell’FC Copenaghen e nazionale Under 19 danese, con la quale ha uno score di 4 gol in 13 caps, si è trasferito a gennaio al club della capitale, proveniente dall’Aalborg, società con la quale ha messo a segno tutte le sue marcature.

In realtà, il Copenaghen aveva chiuso il trasferimento del giocatore con l’Aalborg con largo anticipo e Mikkel si sarebbe dovuto trasferire nel club capitolino in estate ma, per esigenze di organico, è stato ingaggiato a gennaio, dando qualche soldo in più alla società dove è cresciuto (una possibilità che era prevista negli accordi iniziali).

“Vogliamo essere assolutamente sicuri di essere ben coperti in tutte le posizioni in questa primavera, ed è per questo che abbiamo deciso di coinvolgere Mikkel ora”, ha affermato il manager Ståle Solbakken su fck.dk.

“È stata un’opzione presente nell’accordo che noi abbiamo voluto inserire. Ora abbiamo l’opportunità di lavorare con Mikkel al campo di allenamento e lui avrà delle buone condizioni per entrare in squadra in modo positivo. Kaufmann è sul nostro radar da molto tempo e, dopo la sua meravigliosa crescita all’AaB, abbiamo pensato che fosse il momento giusto. Vediamo in lui un grande potenziale e crediamo che possa essere migliorato per fare bene a livello internazionale, quindi non vediamo l’ora di averlo qui”, ha chiosato il tecnico dopo l’ingaggio del classe 2001.

Kaufmann è nato a Hjørring il 3 gennaio del 2001 ed è cresciuto nel settore giovanile dell’Aalborg, ha esordito in prima squadra il 6 agosto 2018, disputando l’incontro di Superligaen vinto 1-0 contro il Vendsyssel. Da quel momento, Mikkel è andato in gol con una certa regolarità, almeno fino al trasferimento al Copenaghen dove, al momento attuale, il suo score è di 3 presenze e un assist in prima squadra.

Molto buona è stata la prestazione del ragazzo in Europa League, quando si è espresso su ottimi livelli negli ultimi 20 minuti del match casalingo contro il Celtic (è subentrato al posto di Michael Santos), dimostrando di non patire particolarmente la pressione dell’evento (il match è terminato 1 a 1).

Caratteristiche tecniche e tattiche

Mikkel Kaufmann è una punta centrale longilinea ma forte fisicamente, dinamica, dotata di una buona tecnica di base e di un tiro preciso.

Pur essendo dotato di lunghe leve, ha una buona rapidità d’esecuzione, una qualità rare nei giocatori molto alti come lui.

Molto bravo nello smarcamento, sa attaccare con i giusti tempi la profondità, non risultando un giocatore lento.

Sa mantenere la lucidità in fase di finalizzazione, nonostante svolga anche una grande mole di lavoro per la squadra, risultando efficace anche in fase di assistenza.

Molto bravo nel gioco areo (come da tradizione per i centravanti scandinavi), Kauffman ha anche in dote una potente accelerazione palla al piede che lo rende temibile anche quando parte da lontano.

Ha indubbiamente una spiccata personalità, è un giocatore estremamente determinato, agonisticamente “cattivo”, che dà tutto in campo, sacrificandosi anche nel pressing sui difensori avversari.

Può ancora rinforzarsi fisicamente, così come può perfezionare il suo sinistro ed imparare a gestire meglio le energie nell’arco dei 90 minuti.

(Fonte foto: www.fck.dk)

 

 

 

Analisi finale

  • Punti di forza: Tecnica
    - Smarcamento
    - Progressione palla al piede
    - Fisicità
    - Gioco aereo
    - Dinamismo
    - Capacità balistiche
    - Personalità
    - Attacco della profondità
  • Punti di debolezza: Può irrobustirsi ulteriormente - Piede sinistro - Gestione energie
  • Valutazione complessiva:
  • A chi somiglia: Yussuf Poulsen

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui