Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Home Schede Giocatore Kelian Nsona Wa Saka: talento francese classe 2002

Kelian Nsona Wa Saka: talento francese classe 2002

0
Kelian Nsona Wa Saka: talento francese classe 2002
Kelian Nsona Wa Saka nazionale francese Under 17. (Fonte foto: Twitter.com)

Scheda giocatore

  • Nome: Kelian Nsona Wa Saka
  • Classe: 2002
  • Ruolo: Ala
  • Data di Nascita: 11/05/2002
  • Nazionalità: Francia
  • Altezza: 189 cm.
  • Piede: Destro

Kelian Nsona Wa Saka

L’ala destra del Caen Kelian Nsona Wa Saka, è uno dei tantissimi talenti che fa parte della rosa della Francia Under 17 presente all’europeo di categoria in svolgimento in questi giorni in Irlanda.

La selezione transalpina non avrà in organico il campione assoluto, ma è sicuramente piena di ragazzi promettente e dalle grandi prospettive di crescita.

Nato a Ivry-sur-Seine (Val-de-Marne) l’11 maggio del 2002, Kelian ha iniziato a giocare a calcio a 6 anni all’US Ivry, dove è rimasto fino al 2012, prima di entrare a far parte del Paris FC, club dal quale è stato prelevato dal Caen nell’estate del 2017.

Quest’anno con il club rossoblu ha giocato con profitto, da sotto età, nella squadra Under 19, entrando conseguentemente nel giro della Under 17 del C. T. Jean-Claude Giuntini.

Secondo il sito calciomercato.it, Kelian Nsona Wa Saka, nel marzo scorso, è finito nel mirino degli osservatori del Milan, che vorrebbero portare a Milano un altro talento transalpino dopo il 2000 Abanda Mfomo.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Kelian Nsona Wa Saka è un’ala destra che può giocare comodamente anche sulla fascia opposta.

Dotato di una buona tecnica di base, sa essere molto efficace nel dribbling, palesando un grande controllo di palla che gli consente di superare con facilità i suoi dirimpettai, creando la superiorità numerica sulla sua fascia di competenza sia negli spazi stretti che larghi.

Veloce e difficile da fermare quando accelera palla al piede, è un giocatore estroso, creativo, che può sempre inventare la giocata che cambia l’esito di una partita.

Dotato di un discreto tiro, ma soprattutto di un preciso cross, Kelian sa essere molto incisivo in fase di assistenza, sfornando degli ultimi passaggi “illuminanti”.

In possesso di un fisico longilineo, ha bisogno di irrobustire la sua struttura corporea, in modo tale da essere più competitivo nei duelli spalla a spalla.

Gioca molto la palla con il piede destro, mentre può sicuramente perfezionare la sensibilità del suo mancino, così facendo sarebbe ancora più imprevedibile.

Intraprendente, scattante e dinamico, ama più avere la palla tra i piedi che scattare in profondità, per questo, tende molto ad indietreggiare sulla trequarti per ricevere l’“attrezzo del mestiere”.

Tatticamente il suo ruolo è quello di ala in un 4-3-3 o esterno offensivo di un 4-2-3-1.

(Fonte foto: Twitter.com)

Analisi finale

  • Punti di forza: Velocità
    - Tecnica
    - Dinamismo
    - Personalità
    - Controllo di palla
    - Progressione palla al piede
    - Fisicità
  • Punti di debolezza: Piede sinistro - Finalizzazione - Continuità
  • Valutazione complessiva:
  • A chi somiglia: Marcus Thuram

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui