Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Home Schede Giocatore Juan Mina: talento colombiano classe 2004

Juan Mina: talento colombiano classe 2004

0
Juan Mina: talento colombiano classe 2004
Juan Mina terzino destro dell'U16 colombiana. (Fonte foto: Instagram)

Scheda giocatore

  • Nome: Juan José Mina González
  • Classe: 2004
  • Ruolo: Terzino destro
  • Data di Nascita: 27/07/2004
  • Nazionalità: Colombia
  • Altezza: 184 cm.
  • Piede: Destro

Juan Mina

Juan Mina è il fratello minore di Yerry Mina, difensore centrale della nazionale maggiore colombiana e dell’Everton (con un passato al Barcellona), al quale deve praticamente tutto, avendogli dato la possibilità di passare un’infanzia felice.

Per Juan Yerry è un idolo, il suo modello di riferimento e per questo lo copia praticamente in tutto: dal modo di camminare, di esprimersi, fino allo stile nell’abbigliamento e persino nell’esultanza dopo i gol.

Nato a Guachené il 27 luglio del 2004, secondo i tecnici del Deportivo Cali “Juanjo” è un giocatore con capacità simili a suo fratello. Ha una notevole struttura fisica, un buon piede ed è bravo nel gioco aereo anche se, essendo più veloce di Yerry, viene impiegato con successo nel ruolo di terzino destro.

E’ stato Seifar Aponza, lo stesso che vide il talento in Yerry a Guachené, che ha aiutato Juanjo nei primi momenti della sua pur breve carriera. “Lo abbiamo portato a cinque anni al Club Raíces e dopo sette anni di lavoro, suo padre ha deciso di portarlo ai provini del Deportivo Cali, dove è rimasto”, ricorda Aponza. (tratto da elespectador.com)

“È un giocatore di grande statura, intelligente nei suoi movimenti e veloce. È tecnico e come Yerry, ama il gol”, così lo descrive il suo primo allenatore. Naturalmente la posizione è diversa.

Juan José ha iniziato come centrocampista esterno in una mediana a cinque, tuttavia, quando è arrivato agli “Azucareros” l’hanno iniziato ad impostare come attaccante dove, giocando come ala, poteva sfruttare la sua velocità e al suo cross. Successivamente, da almeno un anno, Juan è diventato a tutti gli effetti un ottimo terzino destro, ruolo che gli permette di sfruttare meglio la sua notevole progressione palla al piede e che si adatta perfettamente alle lunghe falcate del giocatore. Qualità che gli hanno consentito di diventare un punto fermo della nazionale colombiana Under 16 (in precedenza ha anche fatto parte dell’Under 15).

“Vuole essere Juan José Mina, non il fratello di Yerry. Ecco perché lavora giorno per giorno, con il supporto di suo fratello, per farsi un nome da solo. Almeno sta realizzando qualcosa che Yerry non potrebbe mai fare, venire convocato a una squadra giovanile della Colombia (il fratello maggiore ha giocato solo con l’U23 e con la selezione maggiore)”, ha chiosato il tecnico Seifar Aponza. (tratto da elespectador.com)

Caratteristiche tecniche e tattiche

Juan Mina è un terzino dotato di una grande facilità di corsa, di fisicità e di una buona tecnica di base.

In possesso di notevoli capacità aerobiche, di una potente progressione palla al piede, riesce con buona frequenza a superare in slancio il suo dirimpettaio, rimanendo abbastanza lucido e preciso nel momento del cross o della finalizzazione.

Ha un ottimo controllo della sfera in corsa, molto competitivo nel gioco aereo e nei duelli spalla a spalla, non è facile da superare nell’uno contro uno ma, in certe occasioni si fa trovare fuori posizione nella fase difensiva, sbagliando le letture e i movimenti.

In possesso anche di buone capacità balistiche, Mina indubbiamente privilegia la fase offensiva e ha bisogno di perfezionare quella di copertura.

In alcune occasioni riesce a recuperare ai suoi mal posizionamenti con recuperi ad alta velocità, rischiando un po’ troppo la scivolata all’interno dell’area propria.

Fisicamente potente, alto e già ben strutturato, riesce spesso ad uscire vincitore da vari duelli corpo a corpo.

Ha una forte personalità, è intraprendente, grintoso ed aggressivo, non togliendo mai la gamba quando c’è da fare un tackle energico.

Tatticamente il suo ruolo è quello di terzino destro di un pacchetto arretrato ma può anche agire da esterno di centrocampo.

(Fonte foto: Instagram)

 

Analisi finale

  • Punti di forza: Accelerazione palla al piede
    - Tecnica
    - Cross
    - Capacità aerobiche
    - Fisicità
    - Tackle
    - Personalità
    - Gioco aereo
    - Capacità balistiche
  • Punti di debolezza: Fase difensiva - Deve essere meno istintivo in certi interventi
  • Valutazione complessiva:
  • A chi somiglia: Danilo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui