Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Home Schede Giocatore Ivan Bober: talento russo classe 2006

Ivan Bober: talento russo classe 2006

0
Ivan Bober: talento russo classe 2006
Ivan Bober, ala sinistra della Russia U15. (Fonte foto: Instagram)

Scheda giocatore

  • Nome: Ivan Bober Antonovich
  • Classe: 2006
  • Ruolo: Ala
  • Data di Nascita: 07/01/2006
  • Nazionalità: Russia
  • Altezza: 180 cm.
  • Piede: Destro

Ivan Bober

Autore di 4 reti in 6 presenze con la nazionale Under 15 russa (ha anche realizzato 3 gol nel test amichevole con i giovani del CSKA), Ivan Bober, ala sinistra “a piede invertito” classe 2006 del Chertanovo Mosca, ha già iniziato a far parlare di sé in patria. Rolan Gusev, ha valutato così le prospettive del ragazzo che è figlio dell’ex calciatore del Krylia Sovetov e della nazionale, Anton Bober.

“Il ragazzo, ovviamente, è promettente, ma dobbiamo capire che a questa età è troppo presto per parlare dei ragazzi come calciatori maturi. Il loro percorso è appena iniziato. Ma lavorando sul campo, possono creare un grande futuro per sé stessi”, ha dichiarato il c.t. dell’U15 russa.

Anton Bober, il padre del ragazzo, ha anche giocato sia da avversario che da compagno con Gusev, ma questo non ha certamente creato una corsia preferenziale per l’ala classe 2006, che è indubbiamente un prospetto di grandi qualità tecniche. Anton detiene il record di presenze con il Krylia Sovetov nella massima divisione russa oltre ad essere stato recentemente membro dello staff tecnico della squadra giovanile russa classe 2005.

Ivan Bobev è nato a Samara il 7 gennaio del 2006, ha iniziato a giocare a calcio nel Krylia Sovetov prima di entrare a far parte della fucina di talenti dell’Akademia Chertanovo Moskau, dove viene impiegato sotto età nella squadra Under 16. Grande ammiratore di Neymar, Bober ha grandi obiettivi per il futuro, come vincere il “Pallone d’Oro”, diventare il miglior giocatore russo e trionfare nella massima divisione del suo Paese oltreché in Champions League.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Ivan Bober è un esterno offensivo sinistro “a piede invertito”, molto abile tecnicamente, estroso ed in grado di creare costantemente la superiorità numerica nella sua zona di competenza in virtù della sua spiccata abilità nell’uno contro uno.

Ha un ottimo controllo della palla in piena corsa, ama effettuare il classico movimento a “mezzaluna” dell’ala a piede invertito per poi sfornare assist illuminanti per vie centrali.

Ha un eccellente tocco di palla, sa verticalizzare bene la manovra, è abile nel cross (calcia i “corner” e le punizioni laterali) ed è anche dotato di eccellenti capacità balistiche (il suo tiro è “secco e potente”) che gli permettono di essere pericoloso dalla media-lunga distanza.

Il talento del Chertanovo è estremamente abile sia negli spazi stretti, sia a campo aperto, quando può mettere in mostra la sua notevole accelerazione palla al piede. Il suo stile di gioco è molto vivace, fatto di continui dribbling, serpentine e cambi di ritmo che sfiancano i suoi dirimpettai.

Pur privilegiando il taglio verso il centro del campo per andare alla conclusione con il “piede forte”, Ivan non disdegna il taglio esterno alle spalle del terzino, un movimento che lo rende sicuramente meno leggibile per i suoi marcatori.

Fisicamente longilineo con i suoi 180 cm., Bober ha ulteriori margini di crescita muscolare che possono renderlo più performante nei contrasti, nei duelli spalla a spalla e nella protezione della sfera. Un altro aspetto su cui il talento russo classe 2006 può migliorare è relativo ai tempi di gioco infatti, in certe occasioni, s’intestardisce troppo nell’uno contro uno rallentando eccessivamente la giocata. Inoltre, Ivan può perfezionare la fase difenisiva, oltre a migliorare la sua sensibilità con il mancino.

Ha una spiccata personalità, è super intraprendente, non ha mai paura di puntare gli avversari rischiando frequentemente la giocata tecnicamente più difficile.

Tatticamente può agire da esterno offensivo nel 4-1-4-1 della Russia Under 15, ma può giocare comodamente anche da esterno offensivo in un 4-2-3-1 e ala in un 4-3-3.

(Fonte foto: Instagram)

Analisi finale

  • Punti di forza: Tecnica
    - Dribbling
    - Accelerazione palla al piede
    - Controllo di palla
    - Senso del gol
    - Assist
    - Personalità
    - Capacità balistiche
  • Punti di debolezza: Può migliorare la fase difensiva - Talvolta deve velocizzare la giocata - Deve perfezionare il sinistro - Può irrobustirsi ulteriormente
  • Valutazione complessiva:
  • A chi somiglia: Ante Rebic

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui