Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Home Schede Giocatore Grigoriy Lovtsov: talento russo classe 2005

Grigoriy Lovtsov: talento russo classe 2005

0
Grigoriy Lovtsov: talento russo classe 2005
Grigoriy Lovtsov, talento classe 2005 del Krasnodar. (Fonte foto: Instagram)

Scheda giocatore

  • Nome: Grigoriy Lovtsov
  • Classe: 2005
  • Ruolo primario: Centrocampista centrale - Altri ruoli: Mezzala
  • Data di Nascita: 06/01/2005
  • Nazionalità: Russia
  • Altezza: 173 cm.
  • Piede: Destro

Grigoriy Lovtsov

Seguendo diverse partite della Russia Under 15, non può sfuggire all’attenzione il grande talento di Grigoriy Lovtsov, fulcro del centrocampo e giocatore dotato di una notevole qualità tecnica.

Nel 4-2-3-1 russo il centrocampista del Krasnodar smista un’infinità di palloni con grande personalità risultando un faro per i compagni.

Il talento classe 2005 è da tempo nell’Academy del club neroverde, già due anni fa faceva parlare di sé per le sue ottime prestazioni alla Burchalin Cup e, nel corso dell’ultima stagione, è stato aggregato sotto leva al gruppo 2004.

Purtroppo non siamo riusciti a reperire molte informazioni sul ragazzo, in quanto la stampa russa non concede mai troppo spazio al calcio giovanile nazionale.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Grigoriy Lovtsov è un centrocampista centrale dalle attitudini principalmente offensive, abile nel palleggio ed in possesso di una notevole accelerazione palla al piede.

Colpisce immediatamente per l’eleganza nelle movenze e per la considerevole tecnica di base che gli permette di controllare ottimamente la palla (sempre “incollata ai piedi”), di superare in dribbling gli avversari (sia negli spazi stretti che a campo aperto) e di illuminare il gioco con precisi passaggi filtranti, risultando decisivo anche in fase di assistenza.

Dinamico, ama partire da lontano e puntare centralmente il pacchetto arretrato avversario, cercando di sfondare la difesa con percussioni palla al piede ed improvvisi inserimenti senza sfera.

Il talento nativo di Krasnodar sa “fare la differenza”, ha indubbiamente un cambio di passo che molti altri suoi coetanei non hanno nelle corde.

In possesso di una visione di gioco periferica, sa smistare con i giusti tempi la manovra sulle corsie facendosi trovare poi pronto nell’area avversaria.

Fisicamente normolineo ma discretamente resistente alle cariche degli avversari, Lovtsov ha ulteriori margini di crescita muscolare che possono renderlo ancora più performante nei duelli spalla a spalla. Inoltre, può utilizzare con maggior frequenza la giocata con il “piede debole”, in modo da rendere ancora meno leggibili le sue intenzioni.

Ha una forte personalità, è un leader tecnico e carismatico della squadra, un catalizzatore del gioco estremamente affidabile per i compagni.

Tatticamente il suo ruolo è quello di centrocampista centrale in un 4-2-3-1, ma può anche agire da mezzala con caratteristiche prettamente offensive.

(Fonte foto: Instagram)

 

 

 

 

 

Analisi finale

  • Punti di forza: Tecnica
    - Visione di gioco
    - Controllo palla
    - Dribbling
    - Capacità balistiche
    - Inserimenti offensivi
    - Assist
    - Personalità
    - Accelerazione palla al piede
  • Punti di debolezza: Può irrobustirsi ulteriormente - Deve migliorare il sinistro - Può perfezionare la fase difensiva
  • Valutazione complessiva:
  • A chi somiglia: Dennis Praet

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui