Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Home Schede Giocatore Grady Makiobo: talento belga classe 2007

Grady Makiobo: talento belga classe 2007

3
Grady Makiobo: talento belga classe 2007
Grady Makiobo, grande talento del Bruges. (Fonte foto: Instagram)

Scheda giocatore

  • Nome: Grady Makiobo
  • Classe: 2007
  • Ruolo primario: Trequartista - Altri ruoli: Ala
  • Data di Nascita: 11/05/2007
  • Nazionalità: Belgio
  • Altezza: 175 cm.
  • Piede: Sinistro

Grady Makiobo

La qualità del movimento calcistico giovanile belga è enorme, basti notare la grande distribuzione di talenti tra le diverse Academy dei club della Jupiler Pro League.

Fino a qualche anno fa c’era l’Anderlecht che esercitava un ruolo egemone ma, ultimamente, molti prospetti interessanti provengono da società rivali del club biancomalva. Tra i nuovi “gioielli” del calcio belga va sicuramente citato il trequartista classe 2007 di origini congolesi del Bruges Grady Makiobo.

Arrivato nell’estate del 2018 nell’Academy della società “Blauw en Zwart” proveniente dal Mechelen (in precedenza aveva militato anche nel settore giovanile dell’Anversa). Al Bruges si è subito messo in mostra per la grande tecnica abbinata alla velocità, diventando uno dei giocatori belgi più forti nella sua fascia d’età.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Grady Makiobo è un trequartista che colpisce immediatamente l’attenzione per la grande tecnica di base abbinata ad una buona velocità, un giocatore dotato di inventiva ed in grado di creare la giocata che altera gli equilibri della partita.

Elegante nelle movenze, abile nella conduzione della palla anche negli spazi stretti, dove effettua giocate d’alta scuola in particolare delle spettacolari “veroniche”, il talento del Bruges ha in dote una decisa progressione palla al piede che gli permette di lasciare sul posto i suoi avversari.

Ambidestro, Makiobo sa essere molto pericoloso dalla media-lunga distanza e preciso in fase di assistenza. Molto bravo nella protezione della sfera, nella sua fascia di età riesce ad essere dominante anche grazie alla sua fisicità che ha comunque ancora ampi margini di crescita.

Ha una spiccata capacità nello smarcarsi tra le linee e creare scompiglio sulla trequarti inventando giocate neanche immaginabili per molti altri suoi coetanei, oltreché inserirsi con tempi perfetti nell’area avversaria. Pur essendo un giocatore dalle caratteristiche principalmente offensive, Makiobo non disdegna qualche deciso ripiegamento offensivo, anche se può ulteriormente migliorare nel “sotto palla”.

Ha una struttura fisica normolinea ma forte, che sicuramente rinforzerà ulteriormente in modo da essere ancora più dominante nei duelli spalla a spalla e nei contrasti.

Non ha paure o timori nel tentare le giocate più difficili, anche se può migliorare nella continuità nell’arco della partita.

Tatticamente il ruolo dove sembra dare il meglio di sé da trequartista nel 4-2-3-1.

(Fonte foto: Instagram)

Analisi finale

  • Punti di forza: Tecnica
    - Accelerazione palla al piede
    - Capacità balistiche
    - Controllo di palla
    - Visione di gioco
    - Fisicità
    - Dribbling
    - Assist
  • Punti di debolezza: Ha ulteriori margini di crescita muscolare - Può perfezionare la fase difensiva
  • Valutazione complessiva:
  • A chi somiglia: Jesse Lingard

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui