Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Home Schede Giocatore Gerson Sousa: talento portoghese classe 2002

Gerson Sousa: talento portoghese classe 2002

0
Gerson Sousa: talento portoghese classe 2002
Gerson Sousa talento classe 2002 del Benfica. (Fonte foto: www.record.pt)

Scheda giocatore

  • Nome: Gerson Liliano Saches Sousa
  • Classe: 2002
  • Ruolo: Ala
  • Data di Nascita: 10/05/2002
  • Nazionalità: Portogallo
  • Altezza: 175 cm.
  • Piede: Destro

Gerson Sousa

Questa stagione non la dimenticherà tanto facilmente Gerson Sousa, ala sinistra classe 2002 del Benfica, autore di 14 reti in 26 presenze con la squadra Under 17 delle “Aquile”.

Uno score notevole, considerando che non è neanche una punta centrale, accompagnato anche da prestazioni spesso molto positive, che gli hanno permesso di essere convocato con la selezione Under 17 lusitana che sta disputando in questi giorni l’europeo di categoria in Irlanda.

Nelle prime due partite della kermesse continentale Gerson è stato il più positivo della rosa di Mr. Emilio Peixe, segnando un gol (il settimo con l’U17 portoghese e ha segnato subito all’esordio) e sfornando un assist.

Nato a Seixal il 10 maggio del 2002, Gerson ha iniziato a giocare a calcio nell’Odiáxere, poi nel 2010 è entrato nella CD Portimão (società affiliata al Benfica), per poi entrare a far parte del Benfica de Loulé (altro team “satellite” delle “Aquile”), dove è rimasto fino al 2014, quando finalmente viene preso dal principale club di Lisbona.

Nelle varie categorie del Benfica, Gerson Sousa si è distinto per la sua buona tecnica e la notevole vena realizzativa e così, nel maggio dello scorso anno, ha firmato il suo primo contratto da professionista con le “Águias” con scadenza nel 2012.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Gerson Sousa è principalmente un’ala sinistra, ruolo che gli permette accentrarsi ed andare al tiro con il suo piede preferito, il destro.

Lungo la sua fascia di competenza “mette alla frusta” i pacchetti arretrati avversari, scattando continuamente e superando con la sua super velocità i suoi dirimpettai.

La sua impressionante facilità di corsa e “frequenza di gambe”, lo rende in grado di creare costantemente la superiorità numerica.

Nonostante faccia molti scatti ed accelerazioni durante i 90 minuti, Sousa sa essere preciso sia in fase di finalizzazione che di assistenza.

Dotato di un notevole controllo di palla, anche quando è in piena velocità, Gerson sulla sua fascia e, a campo aperto, è veramente difficile da arginare, diventa imprevedibile, sembra essere una sorta di “pallina pazza” che non sai mai dove possa rimbalzare. Inoltre, il fatto di usare (talvolta) anche il sinistro, le rende ancora meno leggibile per i suoi marcatori.

Dotato di un buon tiro, che lo rende pericoloso anche dalla media distanza, Sousa ha bisogno di irrobustire ulteriormente il suo fisico normolineo, in modo tale da essere più performante nei duelli corpo a corpo.

Un altro aspetto sul quale può ancora migliorare è la fase di non possesso palla e, in generale, quella difensiva.

Non ha paura di tentare le giocate più difficili, si prende sempre le sue responsabilità ed è uno dei trascinatori della sua squadra.

Tatticamente il suo ruolo è quello di ala sinistra di un 4-3-3 o esterno offensivo di un 4-2-3-1; può anche agire sulla corsia opposta, ma ciò lo limiterebbe in fase di finalizzazione.

(Fonte foto: www.record.pt)

Analisi finale

  • Punti di forza: Rapidità
    - Capacità balistiche
    - Tecnica
    - Dribbling
    - Dinamismo
    - Personalità
    - Controllo di palla
    - Accelerazione palla al piede
  • Punti di debolezza: Fase difensiva - Fisicità
  • Valutazione complessiva:
  • A chi somiglia: Bruma

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui