Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Contattaci: info@worldfootballscouting.com

Home Schede Giocatore Benjamin Chrisene: talento inglese classe 2004

Benjamin Chrisene: talento inglese classe 2004

4
Benjamin Chrisene: talento inglese classe 2004
Ben Chrisene centrocampista offensivo dell'U16 inglese. (Fonte foto: Instagram)

Scheda giocatore

  • Nome: Benjamin Joshua Chrisene
  • Classe: 2004
  • Ruolo primario: Mezzala - Altri ruoli: Ala / Trequartista
  • Data di Nascita: 12/01/2004
  • Nazionalità: Inghilterra
  • Altezza: 180 cm.
  • Piede: Sinistro

Benjamin Chrisene

A 15 anni, 7 mesi e 1 giorno Ben Chrisene, “gioiello” dell’Exeter City, si è alzato dalla panchina e ha fatto il suo debutto in EFL Cup per i “Grecians”.

Chrisene è diventato così il più giovane debuttante del club, battendo il record che apparteneva a Ethan Ampadu. In precedenza, Ben aveva svolto tutta la preseason con la prima squadra, una presenza più che giustificata quella tra “i grandi”, visto che il giocatore era stato più volte convocato con la nazionale inglese Under 15.

Successivamente, l’11 gennaio scorso, il tecnico della prima squadra Matt Taylor ha concesso a Chrisene la possibilità di debuttare anche in campionato, nella vittoria per 2 a 0 contro il Cambridge United in League Two.

Negli ultimi anni l’Academy dell’Exeter si sta distinguendo per l’ottimo lavoro svolto, riuscendo a lanciare nel grande calcio alcuni giocatori interessanti come: Ethan Ampadu, Ollie Watkins, Jordan Stoey e Matt Grimes, quattro giocatori che hanno attraversato le diverse squadre del settore giovanile dei “Grecians” e che sono stati venduti per ingenti somme negli ultimi cinque anni.

Chrisene sembra avere più talento rispetto ai suoi più illustri predecessori e, dopo le ottime prestazioni con la nazionale inglese Under 16 dei “Tre Leoni”, è riuscito ad attirare l’interesse di Liverpool, Southampton, Leeds, Chelsea (è stato in prova ai “Saints” ai “Reds” ed anche ai “Blues”) e Bayern Monaco.

Frank Lampard si è espresso in termini molto positivi nei confronti del ragazzo quando è stato testato a Cobham e così Ben potrebbe presto fare lo stesso percorso di Ampadu che, nel 2017, è passato dall’Exeter al Chelsea.

“Ben Chrisene ha giocato ma va ancora a scuola”, ha detto Taylor. “Era a scuola durante il giorno e poi è venuto ad allenarsi con noi. E’ solo un Under 16 ma è qualcuno di cui tutti sentiranno parlare e che conosceremo nei prossimi mesi e nei prossimi anni. Questi sono momenti entusiasmanti per il club”, ha dichiarato Taylor dopo l’esordio del ragazzo in campionato. (tratto da devonlive.com)

Caratteristiche tecniche e tattiche

Benjamin Chrisene è un giocatore versatile tatticamente, in grado di giocare da trequartista, mezzala e da esterno offensivo, come è accaduto con la nazionale Under 16 inglese.

Dotato di un “educato” piede mancino, ha una buona progressione palla al piede e sa essere determinante nell’uno contro uno, creando spesso la superiorità numerica nella sua zona di competenza.

Dinamico e bravo negli inserimenti offensivi con e senza palla, Ben ha in dote delle buone capacità balistiche che gli consentono di essere pericolo dalla media-lunga distanza.

Propositivo, si smarca con buona frequenza, gioca ad alta intensità ed è alla continua ricerca del passaggio da parte dei compagni. Il suo stile di gioco è fatto di numerose accelerazioni palla al piede, sovrapposizioni frequenti e incursioni improvvise.

Buon crossatore e fine assistman, Chrisene può però perfezionare il suo destro, in modo da rendere ancora più imprevedibile il suo stile di gioco.

Fisicamente longilineo, può ulteriormente irrobustire la sua struttura corporea, in modo da essere ancora più performante.

Intraprendente, non sembra patire particolarmente le pressioni esterne, come ha dimostrato giocando contro avversari più esperti di lui.

Tatticamente duttile, può fare la mezzala in un 4-3-3, il trequartista in un 4-2-3-1 e l’esterno offensivo.

(Fonte foto: Instagram)

Analisi finale

  • Punti di forza: Tecnica
    - Dribbling
    - Capacità balistiche
    - Accelerazione palla al piede
    - Assist
    - Controllo palla
    - Creatività
    - Personalità
    - Dinamismo
    - Versatilità
  • Punti di debolezza: Piede destro - Può irrobustirsi ulteriormente
  • Valutazione complessiva:
  • A chi somiglia: Mason Mount (anche se destro)

4 Commenti

  1. quali sono i favoriti per te per vincere l’europeo under 17 l’anno prossimo cast francia paesi bassi sono in vantaggio ma hanno buone squadre come inghilterra italia portogallo o anche sorprese Svezia e Turchia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui