Sven van Beek, difensore centrale del Feyenoord classe 1994, è uno dei giocatori di cui si è parlato nel corso dell’ultima estate per un eventuale passaggio in qualche altro club estero.

In passato era stato cercato con insistenza dalla Fiorentina del ds Pantaleo Corvino ed ora suo nome potrebbe tornare di attualità anche nel mercato invernale, visto lo scarso utilizzo con il team di Rotterdam.

Notando la carriera di Van Beek su Wikipedia, si può leggere come il difensore abbia debuttato in prima squadra nella stagione 2012-2013, giocando da titolare una partita della coppa nazionale contro il PSV.

Sven van Beek è un centrale difensivo completo, figlio di una scuola, quella olandese, che non punta solo sulla forza fisica dei propri difensori, ma cerca sempre di abbinare anche una buona gestione della sfera.

In questo senso quindi, se ci rapportiamo al ruolo, Sven Van Beek mostra una certa dimestichezza nella gestione della palla, disimpegnandosi abbastanza bene anche quando è pressato.

Destro naturale, sempre per quanto concerne la fase di possesso mostra una certa capacità di gestione e di giropalla. Insomma, è un ottimo costruttore, molto utile soprattutto in quelle squadre che amano affidare ai propri centrali la prima costruzione.

Donny Van De Beek: il colpo dell’estate

Sicuramente più interessante è il profilo di Donny Van De Beek, mezzala fisica e tecnica di proprietà dell’Ajax, seguito con grande attenzione dalla Roma e da Milan.

Van De Beek ha le caratteristiche tecniche e fisiche ideali per poter far bene Serie A, essendo un centrocampista completo ben strutturato fisicamente.

Classe ’97, destro naturale, Donny van de Beek ha un’ottima tecnica di base e una spiccata intelligenza tattica, caratteristiche che gli consentono ricoprire un po’ tutti i ruoli del centrocampo, dalla regia alla trequarti.

Insomma, un calciatore di grande personalità, che, non a caso, ha già fatto il suo esordio nella Nazionale maggiore.

Il ragazzo ha il contratto che scade nell’estate del 2022, ma ha recentemente chiesto di essere ceduto. Il costo del suo cartellino dovrebbe aggirarsi tra i 20 e i 25 milioni di euro (Van De Beek su transfermarkt ha un valore minore pari a 18 milioni).

(Fonte foto: www.labaroviola.com)

Articolo precedenteI migliori talenti argentini della Primera División
Articolo successivoI migliori talenti nel calcio della generazione “2000”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui