Tizian Valentino Scharmer: talento austriaco classe 2004

INFORMAZIONI: Tizian Valentino Scharmer

Nome: Tizian Valentino Scharmer
Ruolo: Terzino sinistro, centrocampista esterno sinistro, ala sinistra
Data di nascita: 13/02/2004
Altezza: 185 cm.
Piede: Sinistro

Tizian Valentino Scharmer

Passato all’Hoffenheim la scorsa estate seguendo le orme di del connazionale Christoph Baumgartner, che tanto bene sta facendo in Germania, Tizian Valentino Scharmer jolly di fascia sinistra classe 2004, è uno di quei preziosi giocatori in grado di ricoprire con qualità diverse posizioni nello scacchiere tattico.

Talento tirolese nativo di Innsbruck, Scharmer ha iniziato la sua carriera calcistica nelle giovanili dell’FC Wacker Innsbruck. Lì ha attraversato tutte le squadre giovanili fino a quando ha fatto il suo passaggio all’Accademy del Tirol nel 2018 all’età di 14 anni. Le sue ottime prestazioni nell’AKA U15 e nell’AKA U16 non sono passate inosservate e hanno rapidamente suscitato desideri da parte di numerosi club internazionali.

Alla fine, Scharmer ha deciso di trasferirsi all’Hoffenheim in Germania, dove non avrebbe incontrato nessun problema di adattamento linguistico. Già da diversi anni Tizian Valentino gioca nelle diverse nazionali giovanili del suo paese, con le quali ha finora collezionato sette presenze nell’U15 e quattro nell’U16.

Da questo gennaio Tizian sarà di nuovo in Austria al Wacker Innsbruck, a causa dei problemi dovuti alla pandemia che non hanno permesso il regolare svolgimento dei campionati giovanili in Germania.

“Ho iniziato a giocare a calcio all’FC Wacker Innsbruck. Da lì sono arrivato all’accademia e poi a Hoffenheim. A causa della difficile situazione del coronavirus e dei relativi blocchi, ho deciso di tornare a casa. All’FC Wacker Innsbruck, molti giovani giocatori hanno recentemente potuto mettersi alla prova e giocare un ruolo di primo piano. Questo è anche il mio obiettivo: voglio svilupparmi passo dopo passo e diventare un professionista”. (tratto da sportreport.biz)

Alfred Hörtnagl, general manager del Wacker Innsbruck, aveva commentato così il ritorno in patria del talento classe 2004: “Tizian è uno dei più grandi talenti calcistici tirolesi del momento. A causa del nostro riallineamento e delle opportunità offerte dal nostro partner finanziariamente forte, abbiamo colto l’occasione per riportare Tizian a Innsbruck da Hoffenheim. Può giocare sul lato sinistro in difesa e sulla fascia a centrocampo. È un giocatore con un grande potenziale e vogliamo introdurlo continuamente al calcio professionistico!” (tratto da sportreport.biz)

Caratteristiche tecniche e tattiche

Tizian Valentino Scharmer è un giocatore versatile, muscolare, potente, in grado di ricoprire tutti i ruoli della fascia sinistra.

Impiegato in nazionale nel ruolo di terzino, nei diversi club ha dimostrato di sapersela cavare molto bene nel ruolo di esterno “tutta fascia”, posizione sempre più richiesta dai tecnici che applicano la difesa a 3.

Fisicamente longilineo (è alto 185 cm.), abbastanza forte muscolarmente, ha una notevole accelerazione palla al piede che lo rende difficile da arginare quando si spinge in avanti e arduo da superare nell’uno contro uno.

In possesso di un discreto cross, Scharmer sa essere pericoloso anche nel gioco aereo quando si proietta nell’area avversaria in occasione dei calci d’angolo.

Ha un buon controllo di palla in corsa e nello stretto, non perde la calma quando è pressato dagli avversari oltre ad essere diligente tatticamente.

Ha ulteriori margini di crescita muscolare, può migliorare il destro e, in certe occasioni, essere ancora più propositivo sulla sua fascia di competenza.

E’ un giocatore ambizioso, serio, che non sembra patire particolarmente le pressioni esterne anche se, come detto in precedenza, può mettere più a frutto in modo continuativo le sue notevoli qualità atletiche e aerobiche, attaccando con più decisione il reparto arretrato avversario.

Tatticamente nasce terzino sinistro, ma può agire comodamente anche da esterno di centrocampo e persino da esterno offensivo (in casi di emergenza).

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, versatilità, fisicità, capacità aerobiche, potenza, progressione palla al piede, cross, gioco aereo, controllo della palla.
Punti di debolezza: Migliorare nella continuità. Perfezionare il destro. Ha ulteriori margini di crescita muscolare.
A chi somiglia: Sead Kolasinac
Valutazione: 3/5

(Fonte foto: skysportaustria.at)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *