Timo Zaal: talento olandese classe 2004

INFORMAZIONI: Timo Zaal

Nome: Timo Zaal
Ruolo: Difensore centrale, mediano
Data di nascita: 09/02/2004
Altezza: 183 cm.
Piede: Destro

Timo Zaal

Dopo essere stato cercato con insistenza dall’Ajax Timo Zaal, forte difensore centrale classe 2004 dell’Heerenveen, ha deciso nel febbraio scorso di vincolarsi contrattualmente con il club frisone, con grande soddisfazione del responsabile tecnico Gerry Hamstra.

“Siamo lieti di essere stati in grado di trattenere un grande talento come Timo per i prossimi tre anni. Il fatto che all’età di quindici anni sia già stato in ritiro con la prima squadra (in Spagna) la dice lunga sulle sue qualità. Timo sceglie consapevolmente di continuare con noi per svilupparsi ulteriormente verso la prima squadra. Abbiamo piena fiducia che possa fare il passo successivo”, ha dichiarato il dirigente biancoblu al sito del club.

Nativo di Leeuwarden, Timo è entrato a far parte dell’Academy dell’Heerenveen nel 2015, in precedenza aveva militato tra le file dello SC Cambuur (dove lo zio Arnold Herder aveva giocato in prima squadra).

Già nel 2018, quando giocava per l’Under 15 della società della Frisia guidata dal tecnico Menno van Dam, Zaal faceva parlare di sé, venendo premiato come giocatore del mese dell’Academy.

Mettendosi in mostra nelle varie squadre del settore giovanile dell’Heerenveen, il centrale classe 2004 (non di rado anche mediano), è riuscito ad entrare nel giro delle selezioni nazionali “Oranje” Under 15 e Under 16 (con la quale ha vinto un torneo in Portogallo nel febbraio scorso).

Nel corso di questo inizio tormentato di stagione, dove i campionati giovanili in diversi paesi europei sono stati bloccati a causa della pandemia, Zaal ha avuto la possibilità di esordire precocemente con la squadra Under 21 del club frisone (3 presenze per lui).

Caratteristiche tecniche e tattiche

Timo Zaal è indubbiamente un difensore centrale interessante, che fa della buona tecnica di base il suo principale punto di forza.

Valido nei duelli corpo a corpo (ma ha ulteriori margini di crescita muscolare), si difende nel gioco aereo, il classe 2004 ha qualche calo di concentrazione che lo porta a non essere un marcatore infallibile.

Le sue qualità nel palleggio gli permettono di essere impiegato anche nella posizione di mediano (spesso in nazionale), un ruolo che interpreta in modo ordinato, riuscendo comunque ad essere preciso in fase d’impostazione.

Ha un buon senso dell’anticipo ed in possesso di una discreta velocità, Timo ha delle buone capacità balistiche che gli hanno permesso di mettere a segno qualche gol su calcio di punizione nelle varie squadre giovanili dell’Heerenveen.

Intelligente tatticamente, il suo stile di gioco è molto propositivo, non è raro vederlo impostare dalle retrovie risultando una sorta di centrocampista aggiunto. Raramente butta via la palla che, al contrario, viene condotta con grande disinvoltura anche quando è pressato in modo serrato dagli avversari.

Fisicamente longilineo ma abbastanza forte, Timo ha ulteriori margini di crescita muscolare che possono renderlo ancora più performante nei duelli spalla a spalla.

Per essere un difensore centrale non è molto alto e questa sua caratteristica potrebbe penalizzarlo quando sarà impiegato a grandi livelli.

Ha una forte personalità, è un giocatore attivo, intraprendente, che non sembra patire particolarmente le pressioni esterne neanche quando gioca sotto età.

Tatticamente Timo è principalmente un centrale di difesa, ma non ci sorprenderemo nel vederlo utilizzato con più costanza davanti alla difesa nelle vesti di mediano.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, senso dell’anticipo, visione di gioco, progressione palla al piede, versatilità, personalità, intelligenza tattica, calcio da fermo.
Punti di debolezza: Può migliorare nella marcatura e può rafforzarsi fisicamente. Probabilmente gli manca qualche centimetro considerando che è un centrale di difesa.
A chi somiglia: Rafael Márquez
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: Instagram)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *