Tashan Oakley-Boothe: giovane talento inglese classe 2000

INFORMAZIONI

Nome: Tashan Oakley-Boothe
Ruolo: Mezzala destra/sinistra, centrocampista centrale
Data di nascita: 14/02/2000
Altezza: 182 cm
Piede: Destro

Tashan Oakley-Boothe

Tashan Oakley-Boothe è uno degli ultimi talenti prodotti dalla florida Academy del Tottenham, che negli ultimi anni ha lanciato nel mondo del professionismo un campione del calibro di Harry Kane, per non citare i più giovani: Kazaiah Sterling, Kyle, Walker-Peters, Harry Winks, Joshua Onomah e Marcus Edwards.

Oakley-Boothe è uno dei prospetti più apprezzati dal tecnico della prima squadra Mauricio Pochettino, che infatti in più di un’occasione lo ha portato in prima squadra, facendogli fare insieme ai più grandi tutta la tournée estiva della passata stagione.

Oakley-Boothe, il 22 luglio 2017, è stato il primo classe 2000 a scendere in campo con la maglia degli Spurs, anche se solo in una partita amichevole contro il PSG. Tashan, che in prima squadra porta sulle spalle il numero 46, è stato più volte convocato durante la stagione, ma non ha mai avuto l’opportunità di debuttare, rimanendo ogni volta a guardare la partita dalla tribuna.

E’ con le selezioni giovanili inglesi che il talentino del Tottenham ha ottenuto i risultati più prestigiosi, diventando lo scorso anno campione del mondo Under 17 in India sotto gli ordini del tecnico Steve Cooper. Attualmente Tashan fa parte della nazionale Under 18 guidata dal ct Neil Dewsnip.

Nato il primo San Valentino del millennio a Lambeth, Tashan (ragazzo di origini giamaicane) si è trasferito a nord del fiume Tamigi per frequentare la Highbury Grove School, una scuola di specialisti musicali a Islington. Nel settore giovanile del Tottenham, Tashan Oakley-Boothe ha giocato spesso sotto età, riuscendo a non patire nessun imbarazzo neanche nell’Under 18, nonostante avesse 3 anni in meno rispetto ai suoi colleghi.

Nell’Academy degli Spurs, Oakley-Boothe ha giocato in tutte le posizioni di centrocampo, in particolare da numero 8 e da 10, in entrambi i ruoli si è disimpegnato bene, ma è indubbiamente nella posizione da mezzala che il ragazzo rende meglio.

Per somiglianze tecniche e tattiche, Tashan è stato spesso paragonato al compagno in prima squadra Moussa Dembele, pur non essendo alto, forte e creativo come il belga, ma avendo la stessa abilità nel superare di forza l’avversario.

In questa stagione Oakley-Boothe ha anche racimolato 5 presenze in Premier League 2 ed ha avuto la possibilità di giocare in UEFA Youth League con l’Under 19 “Hotspur”. Il prossimo anno, nonostante la grande stima del tecnico della prima squadra Pochettino, Tashan potrebbe “andare a farsi le ossa” al Leeds del “Loco” Bielsa, un tecnico che ha sempre dato molto spazio ai giovani talenti.

CARATTERISTICHE TECNICHE E TATTICHE

Oakley-Boothe è un centrocampista versatile che può giocare a centrocampo nella posizione di numero quattro, otto o dieci. È estremamente dinamico e coraggioso, ha personalità e non è raro vederlo effettuare delle giocate di buona qualità tecnica.

Ha grandi capacità fisiche e aerobiche, sa difendere benissimo la palla combattendo su ogni pallone.

In effetti, la principale specialità di Oakley-Boothe è la capacità di “aggredire” l’avversario, rubandogli la palla e ripartendo velocemente in avanti, appoggiando la sfera a un compagno di squadra messo in una posizione migliore.

Questo però non significa che Tashan è solamente un interditore, anzi ha un grande controllo di palla in corsa, un discreto tiro dalla distanza, tecnica e un buon livello di intelligenza tattica, sapendo quando rilasciare la palla e quando tenerla.

Tatticamente può giocare da mezzala di un 4-3-3, come anche da centrocampista centrale di un 4-4-2 o di un 4-2-3-1, modulo che gli consente anche di agire pure da trequartista incursore dietro la punta centrale.

ANALISI FINALE

Punti di forza: Forza fisica, dinamismo, intelligenza tattica, tempi d’inserimento, progressione palla al piede, velocità, tecnica.
Punti di debolezza: Talvolta deve velocizzare i tempi della giocata e può essere più incisivo sotto porta.
A chi assomiglia: Victor Wanyama
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: www.cartilagefreecaptain.sbnation.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *