Shola Shoretire: talento inglese classe 2004

INFORMAZIONI: Shola Shoretire

Nome: Shola Shoretire
Ruolo: Ala sinistra, punta centrale
Data di nascita: 02/02/2004
Altezza: 167 cm
Piede: Entrambi

Shola Shoretire

Shola Shoretire attaccante esterno classe 2004 del Manchester United, è diventato il più giovane debuttante nella storia della UEFA Youth League, battendo il record precedente che apparteneva al portiere Mile Svilar che debuttò nella competizione nel 2014 a 15 anni (con la maglia dell’Anderlecht).

A 14 anni, 10 mesi e 10 giorni, in occasione del match del 14 dicembre, vinto 2 a 1 con il Valencia all’Estadio Antonio Puchade, il talentino inglese è entrato in campo per disputare gli ultimi 15 minuti della partita, subentrando al posto di Burkart, autore del primo gol dello United.

Il tecnico della squadra Under 19 dei “Red Devils”, Nicky Butt (che è anche il responsabile dell’Academy), non ci ha pensato due volte nel buttarlo nella mischia contro avversari di 3-4 anni più grandi lui.

L’attaccante subito dopo il match ha tweettato: “2-1, una vittoria per finire il gruppo imbattuto. Ottimo risultato! Anche un grande momento per tutti i debuttanti: il quindicenne Shola che fa il suo debutto. ”

Shoretire, che ha il doppia nazionalità inglese-nigeriana (è orientato a giocare per l’Inghilterra), è diventato anche il più giovane calciatore dello United ad aver preso parte ad una gara ufficiale in un torneo di categoria, battendo il record di Ian Moir del lontano 1958.

D’altronde il nome di Shoretire è già abbastanza noto per chi segue con attenzione il calcio inglese, basti pensare che fin da questa estate è partito con l’Under 23 per il ritiro pre-stagionale in Austria.

Il Manchester United sta dimostrando di puntare fortemente sui ragazzi dell’Academy è oltre alla “stellina” Shoretire, nella stessa giornata Josè Mourinho ha convocato per la partita contro il Valencia James Garner e Mason Greenwood, i due ragazzi dell’Under 19 (e Under 23) più pronti a fare il grande passo tra i professionisti.

Shola Shoretire ha partecipato all’importante torneo internazionale Milk Cup, ben 2 anni sotto età, dimostrando di non patire minimamente la differenza.

Shola dovrebbe giocare con la squadra Under 15, ma dopo questo debutto e i vari tornei giocati da sotto età, è molto probabile che brucerà le tappe nell’Academy dei “Red Devils”.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Shola Shoretire è un talento che dagli esperti di calcio giovanile inglese viene definito semplicemente “eccezionale”.

Normalmente impiegato da ala sinistra o da punta centrale, Shola è un giocatore che fa della straordinaria tecnica di base abbinata alla velocità i suoi principali punti forza.

Molto rapido, abile nel dribbling e difficile da arginare quando parte in progressione palla al piede, è anche dotato di spiccate capacità balistiche, che lo rendono temibile dalla media-lunga distanza.

Sa calciare bene con entrambi i piedi e ciò lo rende imprevedibile per i suoi dirimpettai, che vengono spesso disorientati dai suoi movimenti.

Ha uno stile di gioco fatto di continui uno contro uno e accelerazioni sulla fascia sinistra (quando gioca da ala), per poi accentrarsi e tentare il tiro a giro verso il secondo palo con il piede destro.

Fisicamente non abbiamo dei dati precisi relativi alla sua altezza, ma possiamo dire che al momento non sembra più alto di un metro e settanta e che sicuramente dovrà irrobustire la sua struttura corporea nei prossimi anni.

Tatticamente può giocare indifferentemente sia da ala sinistra di un 4-3-3, sia agire da riferimento centrale del tridente.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, progressione palla al piede, senso del gol, capacità balistiche, dribbling, velocità.
Punti di debolezza: Deve rafforzarsi fisicamente e migliorare nella fase difensiva.
A chi assomiglia: Kylian Mbappé (anche se l’inglese gioca sulla corsia opposta)
Valutazione: 4/5

(Fonte foto: www.sportbible.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *