Samuel Grygar: talento ceco classe 2004

INFORMAZIONI: Samuel Grygar

Nome: Samuel Grygar
Ruolo: Mediano
Data di nascita: 09/08/2004
Altezza: 185 cm
Piede: Destro

Samuel Grygar

Si è fatto un bel regalo di compleanno anticipato Samuel Grygar, firmando il contratto con l’Inter nei giorni scorsi. Infatti, il mediano classe 2004, che compirà 16 anni proprio domani, è ora a tutti gli effetti un calciatore del club milanese che l’ha prelevato dal Banik Ostrava.

Il team meneghino è da sempre all’avanguardia nell’individuare dei prospetti di qualità e, anche questa volta si è mosso con largo anticipo bruciando una folta concorrenza.

L’Inter lo seguiva già da molto tempo, come dimostra il fatto che Grygar era già stato a visitare il centro sportivo del club nerazzurro già un anno fa (rimanendone molto colpito).

Punto fermo della linea mediana Banik Under 17, dove giocava sotto età, Gryger e nel giro delle nazionali giovanili della Repubblica Ceca.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Samuel Grygar è un mediano di qualità e quantità, un buon mix tra una buona tecnica di base una notevole fisicità (185 cm.) che gli permette di essere estremamente competitivo nei contrasti e nei duelli spalla a spalla.

In possesso di una visione di gioco periferica, è preciso nei passaggi e riesce spesso a giocare con profitto a “2 tocchi”, dando rapidità e verticalità alla manovra della squadra.

Forte nel gioco aereo, sa rendersi pericoloso nelle sue proiezioni offensive in occasione del corner inoltre, pur essendo dotato di una struttura fisica considerevole, ha in dote una buona progressione palla al piede (va un po’ più in sofferenza negli spazi stretti) abbinata ad un discreto dribbling in corsa.

Ha uno spiccato senso della posizione, è intelligente tatticamente e dà grande equilibrio alla squadra, risultando un giocatore imprescindibile per qualsiasi allenatore.

E’ continuo nel rendimento e, pur essendo un centrocampista principalmente offensivo, sa anche essere incisivo in fase di assistenza con precisi passaggi filtranti.

Fisicamente longilineo ma forte, Grygar ha ulteriori margini di crescita che possono renderlo ancora più performante nei duelli spalla a spalla.

Ha una forte personalità, è sicuramente uno dei giocatori più carismatici della sua squadra, tocca un buon numero di palloni durante la partita e, quando c’è da battagliare, non toglie mai la gamba nei contrasti, sfoderando dei tackle energici.

Tatticamente il suo ruolo è quello di mediano in un 4-2-3-1.

Analisi finale

Punti di forza: Fisicità, tecnica, intelligenza tattica, gioco aereo, visione di gioco, passaggi, personalità, contrasti, recupero palla, senso della posizione, progressione palla al piede.
Punti di debolezza: Ha ulteriori margini di crescita a livello fisico, può migliorare nell’intensità di gioco.
A chi assomiglia: Emre Can
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: Instagram)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *