Rav van den Berg: talento olandese classe 2004

INFORMAZIONI: Rav van den Berg

Nome: Rav van den Berg
Ruolo: Difensore centrale
Data di nascita: 07/07/2004
Altezza: 190 cm.
Piede: Destro

Rav van den Berg

Rav van den Berg è noto al PEC Zwolle come uno dei più grandi talenti dell’Academy. Il difensore centrale, nazionale Under 16 olandese, forte fisicamente e dotato di un buon passo ha destato un’ottima impressione nella squadra dell’allenatore Henry van der Vegt nel corso della passata stagione, venendo anche impiegato sotto leva.

A marzo dello scorso anno è stato cercato con insistenza da PSV e Ajax, con i “Lancieri” molto vicini ad acquistarlo. Alla fine Rav è rimasto un’altra stagione allo Zwolle, continuando a giocare su ottimi livelli da sotto età con l’U17 del PEC (è stato anche aggregato alla squadra riserve) ed entrando a far parte dell’Under 16 “Oranje”. Rav è il fratello di Sepp, promettente difensore centrale passato lo scorso anno al Liverpool.

A gennaio di quest’anno van den Berg è stato portato dal tecnico della prima squadra John Stegeman nel ritiro invernale nella città di Mijas, nel sud della Spagna.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Rav van den Berg è un difensore centrale che spicca subito per la sua grande fisicità, qualità che lo rende dominante nei duelli fisici e nel gioco aereo (è pericoloso nelle sue proiezioni offensive nell’area avversaria in occasione dei corner).

Nonostante la mole imponente non è lento ma anzi, ha una discreta progressione che lo rende competitivo anche quando affronta attaccanti abbastanza rapidi.

Sa impostare con precisione il gioco, è sicuro sia quando effettua precisi e lunghi passanti rasoterra sia quando effettua dei lunghi traversoni inoltre, pur essendo destro, sa disimpegnarsi sufficientemente bene anche con il sinistro.

E’ attento in marcatura, concentrato, sa svolgere le marcature preventive e ha anche una spiccata personalità, qualità che gli permette con sicurezza, trasferendo tranquillità all’intero pacchetto arretrato.

Fisicamente prestante, già abbastanza sviluppato, nei duelli spalla a spalla van den Berg ha pochi rivali.

Tatticamente il suo ruolo è quello di centrale di destra ma, in certe occasioni, è stato anche impiegato sul centrosinistra.

Analisi finale

Punti di forza: Fisicità, tecnica, gioco aereo, passaggi, senso della posizione, marcatura, personalità.
Punti di debolezza: Soffre un po’ negli spazi stretti.
A chi somiglia: Matthijs de Ligt
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: www.destentor.nl)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *