Pedri: talento spagnolo classe 2002

INFORMAZIONI: Pedri

Nome: Pedro González López “Pedri”
Ruolo: Ala sinistra/destra, trequartista
Data di nascita: 25/11/2002
Altezza: 177 cm
Piede: Destro

Pedri

Proprio durante l’ultimo giorno della sessione estiva del calciomercato, il Barcellona è riuscito ad acquistare uno dei talenti più interessanti del calcio iberico, l’ala sinistra/destra classe 2002 Pedri, “joya” della cantera del Las Palmas.

Per accaparrarselo i catalani hanno vinto la concorrenza di molti altri importanti club spagnoli e stranieri, i quali erano stati fortemente colpiti dal talento 16enne che, nelle prime 3 giornate de LaLiga2, è stato sempre utilizzato dal tecnico Pepe Mel (ha anche sfornato un assist).

Il Las Palmas era stato particolarmente abile ad intravedere le qualità del ragazzo e, nel mese di luglio, l’aveva vincolato contrattualmente con una clausola da 30 milioni.

Successivamente, a causa delle grosse difficoltà economiche del club canarino, il presidente Miguel Ángel Ramirez è stato costretto a cederlo ai catalani per 5 milioni più il 15% di un’eventuale futura rivendita, oltre ad alcuni bonus legati alle chiamate con la squadra nazionale e alle partite giocate con la prima squadra blaugrana.

Pedri rimarrà nelle Canarie un’altra stagione e poi sarà probabilmente aggregato alla squadra B del Barça, che ha posto sul suo cartellino una clausola di 100 milioni di euro per il primo anno e, quando sarà aggregato alla prima squadra, il valore aumenterà raggiungendo ben 400 milioni di euro.

Nato a Tegueste il 25 novembre del 2002, Pedri (è l’abbreviazione di Pedro González López) ha iniziato a giocare a calcio nel Tegueste ed in seguito è passato alla Juventud Laguna, ma il suo sogno è sempre stato quello di giocare nel Tenerife e per questo ha rifiutato per ben 2 volte le proposte del Las Palmas, prima di accettare definitivamente l’offerta del team gialloblu nell’estate del 2018.

Prima di esordire con la prima squadra del Las Palmas, Pedri si era distinto nel campionato giovanile Preferente y División de Honor.

Al momento, Pedri è tra i preselezionati della nazionale spagnola U17 che sono in partenza in questi giorni per il Qatar per un torneo alla preparazione alla Coppa del Mondo di categoria.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Pedri è principalmente un’ala sinistra, ma può giocare comodamente anche sulla fascia opposta e nel ruolo di trequartista.

Dotato di una tecnica sopraffina, di un controllo di palla eccezionale, è molto abile nell’uno contro uno e può sempre creare la superiorità numerica nel suo settore di competenza.

Sa essere determinante sia in fase di finalizzazione, in virtù delle sue spiccate capacità balistiche, sia in fase di assistenza, grazie alla visione di gioco periferica.

E’ un giocatore elegante nelle movenze ed in possesso di un buon cambio di passo, è divertente da vedere ed esalta il pubblico con giocate d’alta scuola.

Ama agire tra le linee, creando scompiglio nei reparti arretrati avversari con le sue accelerazioni palla al piede e con la sua innata abilità nell’uno contro uno.

Fisicamente può indubbiamente irrobustire la sua struttura corporea normolinea inoltre, in certe occasioni, deve essere un po’ meno individualista, cercando di limitare i suoi dribbling continui.

Ha personalità, il suo stile di gioco, quasi spavaldo, denota come non abbia nessun timore reverenziale nei confronti dei giocatori molti più esperti di lui.

Tatticamente versatile, Pedri può ricoprire tutti i ruoli dietro la prima punta, anche se sembra dare il meglio di sé quando agisce da ala sinistra ed ha la possibilità di accentrarsi ed andare al tiro con il suo piede forte.

Analisi finale

Punti di forza: Velocità, dribbling tecnica, capacità balistiche, assist, controllo di palla, visione di gioco, creatività, accelerazione palla al piede, personalità.
Punti di debolezza: Deve rafforzarsi fisicamente ed essere un po’ meno individualista.
A chi somiglia: Al primo Denis Suárez
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: www.sport-english.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *