Ondřej Kukučka: talento ceco classe 2004

INFORMAZIONI: Ondřej Kukučka

Nome: Ondřej Kukučka
Ruolo: Difensore centrale
Data di nascita: 23/03/2004
Altezza: 187 cm.
Piede: Destro

Ondřej Kukučka

Ondřej Kukučka è uno dei talenti emergenti del calcio un ceco: “fiore all’occhiello” del settore giovanile del Banik Ostrava e punto di forza della nazionale Under 16 del suo paese.

Il ragazzo gioca già sotto età con la squadra Under 17 del club di appartenenza e, nei programmi del Banik, c’è la forte volontà di inserirlo prossimamente in prima squadra nonostante sia solamente un classe 2004. D’altronde, con la sua buona struttura fisica e le indubbie qualità tecniche, Ondřej non dovrebbe patire particolarmente il salto nella massima divisione ceca, la 1. Liga.

Le doti del giovane e promettente baluardo difensivo boemo non sono sfuggite neanche al suo agente Pavel Paska, uno che ha in gestione gran parte dei migliori talenti cechi.

Purtroppo sul ragazzo non siamo riusciti a trovare molte notizie ma, dai vari social network, si può notare che è un ottimo freestyler con la palla tra i piedi e che è un amante della moda italiana.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Ondřej Kukučka è un difensore centrale completo, duro ed energico nella marcatura e molto bravo quando c’è da impostare il gioco.

Estremamente abile nell’uscire palla al piede dalla propria area di rigore (a volte rischia anche troppo), palesa una notevole tecnica di base e una spiccata personalità.

E’ molto spesso deciso e pulito nel tackle, sicuramente al centrale ceco non manca la cattiveria agonistica. Riesce con frequenza ad arpionare la sfera con grande tempismo, non commettendo fallo sull’attaccante avversario.

Non sono rare le sue eleganti incursioni palla al piede nella metà campo avversaria, risultando un centrocampista aggiunto che si rende molto utile nella fase di costruzione.

Molto forte nel gioco aereo, sa rendersi pericoloso nelle sue proiezioni offensive in occasione dei calci piazzati. Bravo nell’anticipo, ha un discreto senso della posizione e, nonostante la mole considerevole, non è neanche così lento (soprttutto nell’allungo).

Forte fisicamente, fa valere la sua struttura nei duelli spalla a spalla, riuscendo spesso a “spazzare via” con dei contrasti energici il suo dirimpettaio.

Alto abbondantemente sopra il metro e ottanta, Kukučka può ancora irrobustire la sua corporatura, in modo sa essere ancora più dominante nei duelli fisici.

Ha una forte personalità, è sicuramente un leader della squadra e, durante la partita, riceve molti palloni dai compagni, risultando una sorta di regista arretrato (ha un preciso lancio lungo e una buona visione di gioco).

Tatticamente il suo ruolo è quello di centrale di destra di un reparto arretrato a 4.

Analisi finale

Punti di forza: Marcature, tecnica, tackle, gioco aereo, senso della posizione, personalità, controllo di palla, lanci lunghi, visione di gioco, anticipo.
Punti di debolezza: Non molto veloce nei primi metri. Può ancora rafforzarsi fisicamente.
A chi somiglia: Milan Skriniar
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: Instagram)

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *