Nils De Wilde: talento belga classe 2003

INFORMAZIONI: Nils De Wilde

Nome: Nils De Wilde
Ruolo: Mezzala sinistra/destra, ala sinistra, trequartista
Data di nascita: 27/01/2003
Altezza: 175 cm
Piede: Entrambi

Nils De Wilde

Pochi giorni fa l’Anderlecht ha annunciato di aver vincolato contrattualmente due dei migliori talenti della sua prestigiosa Academy, Alonzo Engwanda e Nils De Wilde.

Quest’ultimo è da tempo considerato uno dei prospetti “biancomalva” con i maggiori margini di crescita e, non a caso, ha fatto parte della nazionale Under 15 e Under 16, con la quale è riuscito a collezionare 10 presenze ed un gol.

Entrato a far parte del settore giovanile dell’Anderlecht dalla categoria Under 12, proveniente dal Lokeren, in questa stagione Nils sarà uno dei punti di forza della squadra Under 18 e Under 21, come ha recentemente dichiarato il responsabile del settore giovanile Jean Kindermans.

Ad Anderlecht credono fermamente nel giovane centrocampista box-to-box che, nel suo breve percorso professionale, ha già dimostrato di saper giocare in differenti posizioni.

Ultimamente, nell’Academy sembra aver trovato la sua dimensione definitiva nel ruolo di mezzala ma, in passato, soprattutto con l’Under 16 del Belgio, ha giocato da ala sinistra/destra e da trequartista.

De Wilde è stato recentemente portato dal promettente allenatore Craig Bellamy alla coppa Otten, il prestigioso torneo giovanile organizzato dal PSV ed inoltre con l’U18 ha avuto la possibilità di allenarsi con Romelu Lukaku (all’epoca era in attesa del trasferimento all’Inter) che, a quanto pare, gli ha dato anche un’ulteriore spinta motivazionale.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Nils De Wilde è un giocatore versatile che, come già accennato precedentemente, ha trovato la sua posizione definitiva nel ruolo di mezzala, da numero 8.

Veloce, tecnico ed estremamente dinamico, è ambidestro, qualità che gli consente di essere meno leggibile per i difensori avversari.

In possesso di una buona visione di gioco e di un discreto controllo di palla, sa disimpegnarsi bene negli spazi stretti anche quando è pressato in modo serrato dagli avversari, oltre ad essere preciso nei passaggi lunghi (ha grande facilità di calcio e tira anche i corner).

Nel suo continuo dinamismo, non manca negli inserimenti offensivi, anche se può segnare qualche gol in più.

Dotato di un buon passo, si sacrifica in fase di copertura, corre molto durante la partita anche se, in certe occasioni, può mostrare una maggiore cattiveria agonistica.

Fisicamente longilineo, ha bisogno di rinforzare ulteriormente la sua struttura corporea (come è normale che sia considerando la sua giovanissima età), in modo tale da essere più competitivo nei contrasti spalla a spalla.

Può migliorare nella continuità e nella gestione delle energie, così da essere più lucido nella fase finale della partita.

E’ un giocatore che ama proporsi in avanti, chiede spesso l’1-2 “lanciandosi senza palla a campo aperto”, De Wilde è indubbiamente un giocatore generoso che risulta prezioso per la sua squadra.

Tatticamente duttile, è attualmente una mezzala da 4-3-3, ma può anche agire da esterno offensivo in un 4-2-3-1.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, ambidestrismo, visione di gioco, velocità, inserimenti offensivi, controllo di palla, dinamismo.
Punti di debolezza: Deve rafforzarsi fisicamente, essere più grintoso e migliorare nella gestione delle energie.
A chi somiglia: Dennis Praet
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: www.anderlecht-online.be)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *