Mohamed Hamouchi: talento olandese classe 2005

INFORMAZIONI: Mohamed Hamouchi

Nome: Mohamed Hamouchi
Ruolo: Ala destra/sinistra
Data di nascita: 16/03/2005
Altezza: 179 cm.
Piede: Entrambi

Mohamed Hamouchi

Mohamed Hamouchi non è forse uno dei talenti più pubblicizzati del florido settore giovanile dell’Ajax, ma guardandolo giocare non ha niente da invidiare ai migliori prospetti del vivaio dei “Lancieri”.

Abile con entrambi i piedi, anche se è preminentemente destro, Hamouchi è un prospetto che colpisce immediatamente per la tecnica applicata alla notevole velocità, qualità che gli hanno permesso già di giocare sotto età con la formazione Under 16 del club di Amsterdam.

Nato a Hillegom, una cittadina di 20.000 abitanti nel sud dell’Olanda, il 13 marzo del 2005, da padre marocchino e madre ecuadoriana, “Mo” (così viene chiamato dai compagni) ha giocato all’inizio nella scuola calcio dell’Alphense Boys (da dove viene anche il compagno di squadra Noah Gesser), per poi passare all’AFC Amsterdam (in quel periodo si è scattato una foto con Justin Kluivert che era andato a trovare i suoi vecchi tecnici) e, nel 2018, entrare a far parte dell’Academy dell’Ajax a 13 anni.

Il ragazzo non ha ancora fatto parte delle nazionali giovanili olandesi ma, sicuramente, è seguito con attenzione dalla Federazione Calcio marocchina che ha spesso attinto dai figli di immigrati nei Paesi Bassi.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Mohamed Hamouchi è un esterno offensivo in grado di giocare indifferentemente su entrambe le fasce, abile con entrambi i piedi ed estremamente potente quando accelera palla al piede.

Tecnicamente ben dotato (spettacolari alcuni suoi tricks), è incisivo nell’uno contro uno e, a campo aperto, è veramente difficile da arginare.

Ha uno straordinario controllo di palla in corsa, cambia continuamente direzione e, il fatto di essere ambidestro, lo rende molto più imprevedibile per i difensori avversari.

Ha buone capacità balistiche ma, il suo stile di gioco, lo porta spesso all’assolo personale, non risultando però egoista nelle scelte (è bravo in assistenza).

Fisicamente potente (forse deve “asciugarsi” un po’), Hamouchi resiste molto bene alle cariche degli avversari, avendo anche tanta forza nelle gambe.

E’ un giocatore intraprendente, abbastanza tenace, che non molla quando c’è da combattere, palesando una spiccata personalità.

Tatticamente è un esterno offensivo che può agire su entrambe le corsie in un 4-2-3-1 e in un 4-3-3.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, dribbling, ambidestrismo, velocità, accelerazione palla al piede, capacità balistiche, assist, controllo di palla, personalità, protezione della palla, cross.
Punti di debolezza: Può migliorare nella fase difensiva e nella continuità.
A chi somiglia: Memphis Depay
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: Instagram)

Una risposta a “Mohamed Hamouchi: talento olandese classe 2005”

  1. el chadaille bitshiabu 2005 Vi parlerò di alcune cose su di lui che hanno origini congolesi e già giocano a psg sub 18 con 14 anni tecnicamente, ha un sacco di talento nella gamba sinistra ha un talento per essere un grande difensore perché raccoglie forza tecnica e intelligenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *