Miguel Rodríguez: talento spagnolo classe 2003

INFORMAZIONI: Miguel Rodríguez

Nome: Miguel Rodríguez Vidal
Ruolo: Ala destra
Data di nascita: 29/04/2003
Altezza: 182 cm.
Piede: Sinistro

Miguel Rodríguez

Sempre nel giro delle nazionali giovanili spagnole Under 15, 16, 17 e 18, Miguel Rodríguez è indubbiamente uno dei “gioielli” della cantera del Celta Vigo. Ala destra a piede invertito, Miguel fa parte della formazione Juvenil A del club galiziano con il quale ha già sfiorato la doppia cifra di reti stagionali (8 marcature).

Nato a Redondela il 29 aprile del 2003, Miguel Rodríguez ha mosso i primi passi nel mondo del calcio nel Choco (squadra della sua città natale), dove ha attirato l’attenzione degli osservatori del Celta.

Miguel ha giocato i primi anni della sua carriera da punta centrale, distinguendosi come un ottimo marcatore ed è stato premiato come capocannoniere e miglior giocatore in diversi tornei, come quello con gli Alevín A nell’anno 2014/2015.

Ma è stato nella stagione 2016/2017 che ha avuto il suo migliore score, quando ha battuto tutti i record segnando 100 dei 369 gol che hanno permesso alla Infantil A di proclamarsi campione.

Da allora, la sua progressione è stata inarrestabile. Nel giugno del 2018 ha ricevuto la chiamata dalla squadra spagnola U-15 di David Gordo e, solo quattro mesi dopo, ad ottobre, è stato convocato per la prima volta dalla squadra U-17 del team galiziano, con la quale è diventato il più giovane debuttante (ha anche avuto l’opportunità di segnare all’esordio).

Successivamente è stato convocato con la squadra Under 16 spagnola, con la quale si è classificato secondo all’Aegean Cup. Inoltre, Miguel ha anche fatto parte della squadra della regione galiziana.

Durante il suo percorso all’interno del settore giovanile del Celta Vigo, Miguel Rodríguez ha modificato la sua posizione nello scacchiere tattico, diventando un esterno offensivo di destra molto prolifico, un cambio di ruolo che gli ha permesso di rimanere nel giro della nazionale spagnola Under 18, con la quale ha collezionato finora 3 presenze e un gol.

Miguel si è adattato perfettamente al nuovo ruolo, potendo contare su una notevole accelerazione palla al piede ed una buona abilità nell’uno contro uno.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Miguel Rodríguez è un’ala destra “a piede invertito”, molto potente, dotata di una notevole accelerazione palla al piede e di un “educato” piede mancino.

Bravo nell’uno contro uno, appena riceve la sfera (controllandola sempre bene) cerca spesso il doppio passo per poi accelerare prepotentemente sulla sua fascia di competenza.

Riesce spesso a creare la superiorità numerica e, molto frequentemente, i suoi dirimpettai sono costretti al fallo per arginarlo quando parte palla al piede.

Come gran parte degli esterni offensivi a “piede invertito”, tenta spesso di accentrarsi per andare al tiro con il sinistro o cercare l’assist sfruttando il taglio della punta centrale o dell’ala opposta.

Ha un calcio “pulito” e buone capacità balistiche (tira anche i rigori) e sa proteggere abbastanza bene la sfera facendo leva sulla sua corporatura già discretamente sviluppata.

Non molto elegante nelle movenze, Miguel ha un ottimo controllo di palla in piena corsa, ma deve sicuramente migliorare il destro per dare ulteriore imprevedibilità al suo gioco.

Fisicamente potente e alto all’incirca un metro e ottanta (non abbiamo dati ufficiali), è competitivo nel gioco aereo e devastante nei duelli spalla a spalla.

Miguel è un attaccante esterno dalle attitudini prettamente offensive, che può sicuramente migliorare nella fase difensiva.

Ha una spiccata personalità, è combattivo, intraprendente e tenace, oltre a pressare costantemente i portatori di palla avversari.

Tatticamente il suo ruolo è quello di ala destra di un 4-3-3.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, dribbling, potenza, fisicità, accelerazione palla al piede, senso del gol, capacità balistiche, assist, controllo di palla, personalità.
Punti di debolezza: Può migliorare il destro e la fase difensiva.
A chi somiglia: Mikel Oyarzabal
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: moiceleste.com)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *