Micky van de Ven: talento olandese classe 2001

INFORMAZIONI: Micky van de Ven

Nome: Micky van de Ven
Ruolo: Difensore centrale, terzino sinistro
Data di nascita: 19/04/2001
Altezza: 190 cm.
Piede: Sinistro

Micky van de Ven

Con le sue buone prestazioni con la maglia del Volendam Micky van de Ven, difensore centrale mancino nel giro dell’Under 19 olandese, è riuscito ad attirare l’interesse di Ajax e AZ (ma è seguito anche da club inglesi, italiani e tedeschi).

Secondo il giornalista di FOX Sports ed ex calciatore professionista Hans Kraay junior, per il giovane centrale la partenza è ormai prossima: “Sembra che ci siano club tedeschi, inglesi e italiani che lo seguono. Il Volendam guadagnerà dai due ai tre milioni, quindi se ne è andrà alla fine della stagione”.

Con gli “arancioni” van de Ven ha collezionato 19 presenze stagionali in Keuken Kampioen Divisie, mettendo in mostra una certa solidità in marcatura e buone capacità in fase d’impostazione.

Nato a Wormer il 19 aprile del 2001, van de Ven ha iniziato a giocare a calcio nel settore giovanile del WSV ’30 per poi trasferirsi al Volendam nel 2013. Il 18 novembre 2018 ha fatto il suo debutto per lo Jong Volendam nella terza divisione contro l’USV Hercules. Con lo Jong Volendam è diventato campione della terza divisione, venendo quindi promosso alla seconda divisione. Qui ha segnato il suo primo gol per lo Jong Volendam il 28 settembre 2019, nel pareggio per 1-1 contro l’SV Spakenburg. Il 4 ottobre 2019, Van de Ven ha debuttato nella prima squadra dell’FC Volendam, in una partita persa per 3-1 nell’Eerste Divisie contro lo Jong PSV. Nell’estate del 2019, ha firmato il suo primo contratto professionale con il Volendam fino al 2022 (prolungato nel novembre scorso fino al 2023).

Durante la stagione 2019/20, Micky ha vissuto la sua grande svolta professionle al Volendam quando, dopo 6 partite con la squadra giovanile, il nuovo allenatore Wim Jonk lo ha fatto diventare un titolare fisso al centro della difesa dei Volendammer.

Al momento, Micky van de Ven e Jan Paul van Hecke del NAC Breda sono senza dubbio i due più grandi talenti che la Keuken Kampioen Divisie ha da offrire.

Caratterististiche tenciche e tattiche

Micky van de Ven è un difensore centrale mancino, forte fisicamente, abile nel gioco aereo, solido in marcatura e molto bravo quando c’è da impostare il gioco.

Ha un netto anticipo, sa uscire palla al piede dalla propria area di rigore dribblando gli attaccanti avversari, palesando così buone qualità tecniche ed una spiccata personalità.

Naturalmente, vista la mole (dovrebbe arrivare al metro e novanta), non è molto veloce, ma compensa questo suo difetto con il senso della posizione.

Energico nel tackle, grintoso, sa farsi valere nei duelli spalla a spalla anche contro avversari più esperti e anche più strutturati fisicamente (ha ancora ulteriori margini di crescita a livello muscolare).

Primeggia nel gioco aereo (ha un potente colpo di testa) e sa rendersi pericoloso nelle sue proiezioni offensive in occasione dei calci piazzati (ma spesso non riesce a centrare lo specchio della porta).

Ha una spiccata personalità, non sembra patire particolarmente le pressioni esterne e, non a caso, nelle giovanili del Volendam è stato capitano.

Tatticamente il suo ruolo è quello di centrale difensivo di sinistra ma, in ambito giovanile, si è anche adattato a giocare nel ruolo di terzino sinistro.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, gioco aereo, fisicità, personalità, dribbling, marcatura, tackle, senso della posizione, senso dell’anticipo.
Punti di debolezza: Non è veloce.
A chi somiglia: Andreas Christensen (anche se destro)
Valutazione: 3/5

(Fonte foto: tjerkstramediaclubwatcher.nl)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *