Malamine Efekele: talento francese classe 2004

INFORMAZIONI: Malamine Efekele

Nome: Malamine Efekele
Ruolo: Ala sinistra/destra, punta centrale
Data di nascita: 19/07/2004
Altezza: 175 cm.
Piede: Destro

Malamine Efekele

Dopo Hannibal Mejbri, un altro giovane talento francese scuola Monaco sembra pronto a varcare la Manica, il suo nome è Malamine Efekele, esterno offensivo “ambifascia” classe 2004 finito nel mirino del Chelsea.

I “Blues” premono per accaparrarsi in tempi brevi questo vivace e promettente attaccante, che secondo molti osservatori sta seguendo le orme di Kylian Mbappé.

Il paragone con l’asso del PSG non è legato solamente alle qualità tecniche e tattiche del giocatore, ma anche per il fatto che entrambi sono cresciuti nell’AS Bondy (dove è rimasto fino all’estate dello scorso anno), club nel quale il 16enne è stato allenato dal padre di Kylian, Wikfrid.

Impiegato quest’anno anche sotto leva con il Monaco Under 17, principalmente nel ruolo di ala sinistra, Efekele è comunque un attaccante versatile che può ricoprire tutti i ruoli di un tridente.

Il Chelsea vorrebbe in tempi brevissimi chiudere la trattativa a causa dalla Brexit, che potrebbe potenzialmente bloccare il reclutamento di “stranieri minorenni” dopo il 1 ° gennaio 2021.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Malamine Efekele è un esterno offensivo versatile tatticamente, in grado di agire su entrambe le fasce e persino da punta centrale.

Elegante nelle movenze, ha una corsa “leggera”, è molto veloce oltre ad avere un notevole cambio di passo ed un dribbling secco che gli consentono di lasciare sul posto i suoi dirimpettai.

“Tricks” e giocate spettacolari fanno parte del suo ampio repertorio tecnico, ma Efekele è un giocatore che si applica con impegno anche nella fase difensiva, svolgendo un buon “sotto palla”.

In possesso di un eccellente controllo della sfera, sa giocare bene la palla di prima intenzione e capisce quando può intraprendere un assolo personale, palesando una certa maturità nelle scelte.

In possesso di un discreto tiro, Malamine può essere decisivo anche in fase di assistenza.

Il suo stile di gioco è brillante, vivace, fatto di giocate di qualità raramente effimere e che spesso danno un grande vantaggio allo sviluppo della manovra della sua squadra.

Rispetto a Kylian Mbappé il talento nativo di Livry-Gargan (ma di origini congolesi) è molto meno attaccante e, sinceramente, non sembra avere la forza fisica e l’esplosività che il Campione del Mondo aveva alla sua stessa età.

Fisicamente normolineo, sicuramente rinforzerà ancora la sua struttura corporea in modo da essere più competitivo nei contrasti e nei duelli spalla a spalla.

Ha una spiccata personalità e gioca con una certa maturità, dimostrandosi diligente tatticamente e abbastanza preciso nelle scelte.

Tatticamente duttile, Efekele può giocare da esterno sinistro “a piede invertito”, da ala destra e, in casi di emergenza, da punta centrale.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, velocità, dribbling, progressione palla al piede, cambio di ritmo, capacità balistiche, assist, capacità aerobiche, cross, personalità, intelligenza tattica.
Punti di debolezza: Deve rafforzarsi fisicamente, perfezionare il sinistro e migliorare nella continuità.
A chi somiglia: Jonathan Bamba
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: www.asmonaco.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *