Jhon Durán: talento colombiano classe 2003

INFORMAZIONI: Jhon Durán

Nome: Jhon Jader Durán Palacio
Ruolo: Punta centrale
Data di nascita: 13/12/2003
Altezza: 185 cm.
Piede: Sinistro

Jhon Durán

Favorito dalla notevole struttura fisica Jhon Durán, centravanti classe 2003 dell’Envigado, ha già avuto la possibilità di esordire in prima squadra il 9 febbraio 2019, a 15 anni un mese e 28 giorni, nella partita contro l’Alianza Petrolera.

Un esordio molto positivo quello del talento colombiano, che è anche riuscito a guadagnare un calcio di rigore, realizzato poi da Neyder Moreno, una marcatura che ha dato la vittoria alla squadra di casa.

A Jhon sono bastasti pochi minuti per essere decisivo, visto che era stato mandato in campo nel tempo di recupero da Eduardo Lara, quanto basta per ottenere il calcio dagli undici metri.

Durán è attualmente il terzo più giovane debuttante stagionale nei massimi campionati mondiali, davanti a lui ci sono solamente l’irlandese Evan Ferguson e l’islandese Logi Hrafn Róbertsson.

Durán ha condiviso il video del suo esordio sul suo account Instagram, nel quale ha affermato che quello è stato il giorno più bello della sua vita mentre, sui social network della squadra, hanno messo in evidenza il lavoro svolto dal giovane talento di soli 15 anni.

A settembre, Durán ha segnato nel match che si è concluso 3-3 contro il Rionegro, valido per la nona giornata della Liga Águila-2. Il gol è arrivato dopo 9 minuti e Jhon è diventato a 15 anni e 261 giorni il secondo giocatore più giovane a segnare in un campionato professionistico colombiano (e il più giovane con l’Envigado).

Il centravanti “Cafetero” nativo di Medellín, ma cresciuto a Zaragoza, ha mosso i primi passi nel mondo del calcio presso la Escuela Casa de Paz, club facente parte di quel comune dove Durán aveva debuttato come professionista nella partita tra Envigado e Alianza Petrolera.

In passato, Durán è stato inserito nella Selección de Antioquia Pre juvenil e ora fa parte della nazionale Under 17 colombiana.

In patria, livello giovanile, Durán è stato spesso ingiocabile, potendo contare su una struttura fisica già abbastanza formata e sul suo buon senso del gol, qualità che gli hanno permesso di andare a segno con grande regolarità nel vivaio del Envigado, uno dei migliori in Colombia, nel quale si è formato un certo James Rodriguez.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Jhon Durán è una punta centrale dotata di una struttura fisica prestante e di un buon senso del gol.

Non molto veloce nei primi metri, ha un discreto piede sinistro e, soprattutto, sa smarcarsi con i giusti tempi riuscendo ad anticipare i marcatori avversari.

Molto bravo nella protezione della palla, fondamentale dove sfrutta tutta la sua fisicità, Jhon sa essere prezioso per i compagni di squadra che sfruttano le sue sponde aeree e s’inseriscono nei varchi che crea.

Ama fungere da attaccante “boa”, punto di riferimento centrale e “testa di ponte” per gli attacchi della propria squadra ma poi, al momento giusto, sa attaccare con decisione la profondità, riuscendo a sorprendere i pacchetti arretrati avversari scattando sulla linea del fuorigioco.

Nonostante la stazza imponente, Durán è anche dotato di una discreta tecnica di base e non è raro vederlo segnare delle reti di pregevole fattura, magari eseguendo dei precisi “scavetti”.

Fisicamente dominante, Jhon è anche dotato di una spiccata personalità, non soffre le pressioni esterne, qualità che gli ha permesso di essere il capitano dell’Under 15 dell’Envigado.

Tatticamente il suo ruolo è quello di punta centrale, che può rendere al meglio se inserita al centro di un tridente con due ali abili nel crossare.

Analisi finale

Punti di forza: Fisicità, sponde, gioco aereo, smarcamento, progressione palla al piede, senso del gol, personalità, protezione della palla.
Punti di debolezza: Può migliorare il destro e velocizzarsi negli spazi stretti.
A chi somiglia:  Felipe Caicedo
Valutazione: 3/5

(Fonte foto: Facebook.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *