Ivan Pyatkin: talento russo classe 2004

INFORMAZIONI: Ivan Pyatkin

Nome: Ivan Pyatkin
Ruolo: Mediano
Data di nascita: 24/02/2004
Altezza: 176 cm.
Piede: Destro

Ivan Pyatkin

Ivan Pyatkin è il classico giocatore affidabile, di rendimento, in grado di svolgere molto bene entrambe le fasi, garantendo un buon filtro a centrocampo e impostando poi con buona precisione.

“Cervello” della nazionale russa Under 16 guidata da Mr. Ivan Shabarov, Pyatkin non appartiene ai grandi club russi, ma proviene dall’Academy del Rotor Volgograd. Con l’U16 russa ha recentemente partecipato ad un torneo in Francia, dove ha potuto confrontarsi con alcune delle più forti squadre europee come: Italia (match iniziato dalla panchina) e, soprattutto, Francia e Belgio, quest’ultime battute dalla Russia con Pyatkin in campo (e non è un caso…).

“Prima dell’inizio del torneo in Francia, avevo svolto solo uno stage con la nazionale a Novogorsk, ma mi ha aiutato ad adattarmi e a conoscere i ragazzi” ha dichiarato Ivan Pyatkin al corrispondente di V1.RU. “Nonostante il fatto che molti non siano stati chiamati nella squadra nazionale per la prima volta, c’era però qualche nuovo arrivato proprio come me. Non c’era separazione tra noi, siamo diventati rapidamente una squadra e i compagni esperti ci hanno aiutato con qualche consiglio”.

Il secondo posto ottenuto dalla Russia al torneo in Francia ha dato ulteriore sicurezza a Ivan: “Lo stile di gioco della squadra è simile a quello che ci insegnano gli allenatori della Rotor Academy, forse questo ci ha dato la possibilità di rendere meglio. Gli allenatori hanno anche richiesto di usare più passaggi corti e medio lunghi, di “lanciare” i giocatori sulle fasce e di dispiegare gli attacchi da un lato all’altro. Abbiamo prestato molta attenzione agli esercizi tattici, ho sicuramente imparato qualcosa di nuovo. I tecnici hanno dato molte istruzioni individuali.”

Pyatkin, nella sua esperienza internazionale, ha potuto notare come i tecnici del Rotor siano molto all’avanguardia a livello tecnico, ma ha anche constatato la differenza di strutture tra la Francia e quelle di Volgograd. Fiero di aver rappresentato il Rotor a livello internazionale, Ivan ha il sogno di diventare un calciatore professionista e di affermarsi a livello europeo. (tratto da v1.ru)

Caratteristiche tecniche e tattiche

Ivan Pyatkin è un centrocampista difensivo che abbina qualità e quantità, toccando una grande quantità di palloni durante la partita.

E’ il classico metronomo, il giocatore che detta i tempi di gioco, estremamente dinamico e sempre pronto a smarcarsi.

Ha un forte personalità, le responsabilità non lo spaventano, risultando mai banale nelle giocate.

In possesso di un buon passo e di buone capacità balistiche (è anche rigorista), ha anche un ottimo cambio di gioco e un preciso passaggio filtrante.

Gioca con buona intensità, è abile nella conduzione della sfera e ha un ottimo controllo di palla che gli consente di disimpegnarsi molto bene negli spazi stretti anche quando è pressato in modo serrato dagli avversari.

Fisicamente normolineo, può sicuramente rinforzare la sua struttura corporea, in modo da essere più competitivo nei duelli spalla a spalla.

Ha una spiccata personalità, è sicuramente un leader tecnico delle squadre dove gioca e, non a caso, nel Rotor Under 17 (dove gioca sotto età) è anche capitano.

Tatticamente la sua posizione è quella di mediano davanti la difesa, un ruolo che interpreta in modo dinamico, ricoprendo una buona porzione di campo.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, dinamismo, visione di gioco, intelligenza tattica, personalità, passaggi, controllo di palla, capacità balistiche, rigorista.
Punti di debolezza: Può ulteriormente rafforzarsi fisicamente e gestire meglio le energie nell’arco della partita.
A chi somiglia: Lucas Leiva
Valutazione: 3/5

(Fonte foto: v1.ru)

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *