Gonzalo Plata: talento ecuadoriano classe 2000

INFORMAZIONI: Gonzalo Plata

Nome: Gonzalo Jordy Plata Jimenez
Ruolo: Ala sinistra/destra
Data di nascita: 01/11/2000
Altezza: 178 cm
Piede: Sinistro

Gonzalo Plata

Gonzalo Plata, ala dell’Ecuador classe 2000, è stato uno dei protagonisti della vittoria del Sub-20 della “Mini-Tri” e, poco dopo, nel gennaio scorso (ma è arrivato in Portogallo l’8 marzo), ha avuto la possibilità di firmare il contratto con lo Sporting Lisbona.

E’ stato un anno importate per Plata, che in questi giorni sta disputando il mondiale Under 20 in Polonia.

Il DT olandese dello Sporting, Marcel Keizer, ha commentato così l’acquisto del giovane talento sudamericano: “Plata è un giovane giocatore che può giocare su entrambe le fasce. Dobbiamo dargli il tempo di adattarsi.”

Nato a Guayaquil il primo marzo del 2000, Gonzalo ha iniziato a giocare a calcio al CSCD Fedeguayas poi, nel 2007, è passato alla LDU Quito, prima di trasferirsi nel 2012 all’Independiente del Valle, dove è arrivato in prima squadra, riuscendo ad accumulare 13 presenze un gol e un assist nella Serie A Segunda Etapa.

Mettendosi in mostra nelle diverse selezioni giovanili del suo paese e con il suo club di appartenenza, Plata è entrato nel mirino di alcuni importanti team europei, primo fra tutti il Barcellona (che lo avrebbe inserito nella squadra B).

All’epoca, anche il suo agente, Manuel Sierra, aveva confermato l’interesse del club blaugrana: “Mi è stato chiesto di Plata, le squadre vogliono sapere in che situazione è con l’Independiente. Per le sue qualità di calciatore, potrebbe completare la sua formazione in Europa, non c’è niente di concreto ora, ma sarebbe entusiasta di andare a Barcellona”, ha chiosato l’agente. (tratto da as.com)

Alla fine il suo trasferimento in Catalogna non si è concretizzato e il ragazzo è passato allo Sporting: “In un paio di anni mi vedo giocare nelle più grandi squadre europee, voglio sempre essere tra i migliori.” (tratto da as.com)

Caratteristiche tecniche e tattiche

Gonzalo Plata è un esterno offensivo in grado di giocare su entrambe le fasce, abile nell’uno contro uno, veloce e in grado di creare la superiorità numerica sulla sua corsia di competenza.

Dotato di un fisico longilineo, elegante nelle movenze, è in possesso di un “educato” piede mancino, che gli permette di essere preciso negli assist e pericoloso dalla media-lunga distanza e su calcio piazzato.

Tecnicamente abile, Plata è difficile da arginare a campo aperto, con le sue progressioni palla al piede può superare in dribbling più avversari in una singola azione.

Ha uno stile di gioco dinamico, è un giocatore mobile, che partendo dalla fascia ama accentrarsi per andare al tiro e sfornare assist invitanti per i suoi compagni.

Fisicamente longilineo, Gonzalo pur avendo una buona struttura corporea, può ulteriormente rinforzarsi, in modo tale da essere più competitivo nei duelli spalla a spalla.

E’ un giocatore di personalità, intraprendente, che si prende sempre le sue responsabilità, “caricandosi sulle sue spalle” la squadra nei momenti di maggiore difficoltà.

Tatticamente il suo ruolo è quello di esterno offensivo di un 4-2-3-1 e ala di un 4-3-3 e, in entrambi i moduli può giocare su entrambe le fasce.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, dribbling, cross, accelerazione, assist, velocità, accelerazione palla al piede.
Punti di debolezza: Può rafforzarsi fisicamente, migliorare il destro ed essere più continuo.
A chi assomiglia: Ousmane Dembélé
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: www.benditofutbol.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *