Dylan Mbayo: talento belga classe 2001

INFORMAZIONI: Dylan Mbayo

Nome: Dylan Mbayo
Ruolo: Ala destra/sinistra
Data di nascita: 11/10/2001
Altezza: 171 cm.
Piede: Sinistro

Dylan Mbayo

Dylan Mbayo, ala destra di piede mancino di proprietà del Gent (prossimo avversario della Roma in Europa League), è uno dei giovani talenti belgi che ha trovato un po’ di spazio con la prima squadra in questa prima parte di stagione.

Il ragazzo di origini congolesi, ma da sempre convocato nelle nazionali giovanili dei “Diavoli Rossi”, dall’Under 15 fino all’attuale Under 19, ha totalizzato finora 5 presenze (tra coppa e campionato) con la formazione maggiore guidata dal tecnico Jess Thorup, per un minutaggio complessivo di poco superiore all’ora, molto meno di quanto si sarebbe aspettato ad inizio stagione.

In realtà Mbayo aveva già avuto la possibilità di esordire nella Jupiler Pro League, quando nella passata stagione, con la maglia dello Sporting Lokeren aveva debuttato dal primo minuto contro il Genk nel match perso 1 a 0 il 10 marzo 2019.

Successivamente con il Lokeren ha racimolato altri 6 caps (considerando tutte le competizioni), mettendo a segno un gol e un assist, dimostrando di non patire particolarmente il salto di categoria nei professionisti.

Figlio d’arte (ha anche un fratello minore di 11 anni di Daan che gioca al Lokeren che dicono sia più tecnico di lui), il padre del giovane esterno offensivo è Marcel Mbayo, ex trequartista del Lokeren, con un passato anche nel campionato turco, Dylan si è trasferito al Gent nel corso dell’ultima estate.

De Smurfen (I Puffi) per assicurarselo hanno battuto la forte concorrenza di Hannover, Wolverhampton e Norwich City, pagando 1 milione e 300 mila euro allo Sporting Lokeren, non poco per un ragazzo con poche esperienze tra i professionisti.

In questa metà stagione, oltre ad aver giocato con la prima squadra, è stato anche utilizzato con la formazione riserve.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Peter Verbeke, sportsmanager del Gent, lo descrive così: “Dylan è un giocatore con un’eccellente velocità e mobilità, sempre alla ricerca dell’azione e con una buona conoscenza tecnica. Sebbene Dylan abbia solo 17 anni, siamo convinti che possa affrontare una grande crescita nel breve termine. E’ il tipo di giocatore con cui tutti al Gant vorrebbero lavorare “. (tratto da kaagent.be)

Dylan Mbayo è principalmente un esterno offensivo di destra a “piede invertito”, posizione che gli consente di accentrarsi ed andare al tiro con il sinistro.

Veloce, scattante ed abile nell’uno contro uno, a campo aperto è molto difficile da arginare, abbinando rapidità alla tecnica in corsa.

Dinamico, abbastanza bravo nella conduzione della palla in piena velocità, Mbayo può spesso creare la superiorità numerica nel suo settore di competenza superando in slancio i suoi dirimpettai.

In possesso di un discreto tiro, può rendersi pericoloso dalla media-lunga distanza.

Fisicamente brevilineo, ma dotato di una corporatura abbastanza massiccia, può comunque rinforzarsi ulteriormente, in modo da essere più competitivo nei duelli spalla a spalla.

Al suo debutto nella massima serie belga, Dylan ha messo in mostra una spiccata personalità ed intraprendenza, non patendo particolarmente le pressioni esterne.

Tatticamente il suo ruolo è quello di ala destra, ma può anche giocare comodamente sulla fascia opposta.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, capacità balistiche, rapidità, controllo di palla, imprevedibilità, velocità, cambi di ritmo, dribbling, assist, progressione palla al piede, personalità.
Punti di debolezza: Deve rafforzarsi fisicamente e migliorare nella fase difensiva. Scarso nel gioco aereo.
A chi somiglia: Arnaut Groeneveld Danjuma (anche se di piede destro)
Valutazione: 3/5

(Fonte foto: Facebook.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *