Dimitrios Emmanouilidis: talento greco classe 2000

INFORMAZIONI: Dimitrios Emmanouilidis

Nome: Dimitrios Emmanouilidis
Ruolo: Ala destra
Data di nascita: 24/10/2000
Altezza: 175 cm
Piede: Destro

Dimitrios Emmanouilidis

Il movimento calcistico greco non sta attraversando un momento molto florido dal punto di vista economico, ma questo ha portato le società elleniche a puntare in modo più concreto sui giovani talenti locali.

Proprio in occasione dell’ultimo turno di Super League, Dimitrios Emmanouilidis, attaccante esterno del Panathinaikos, è diventato il primo classe 2000 ad andare a segno nella massima serie del suo paese, a 17 anni 10 mesi e 8 giorni.

Emmanouilidis aveva avuto già la possibilità di debuttare tra i grandi nella passata stagione (dopo aver svolto tutta la preparazione estiva), nel match del 29 novembre 2017 contro il Panachaiki in Coppa di Grecia, ma la prima marcatura è arrivata al quarto gettone di presenza con il team di Atene contro il PAS Lamia un paio di giorni fa.

Queste sono state le parole del ragazzo al sito Novasports.gr: “Ero preparato psicologicamente da quando il mio allenatore ha annunciato che sarei stato convocato, pensavo che avrei fatto il mio debutto”.

“Mi alleno ogni giorno più forte che posso, perché mi è stata data l’opportunità unica di allenarmi con la prima squadra, avere compagni di squadra di elevata qualità aiuta a migliorare costantemente. Il mio scopo è quello di stabilirmi nella prima squadra, mostrare all’allenatore che mi merito di giocare “, un obiettivo che Dimitrios ha raggiunto in questa stagione.

D’altronde il “Pana” aveva già intuito le qualità dell’attaccante, che dopo aver fatto l’esordio nella passata stagione con la prima squadra, si è subito affrettato a far firmare a Emmanouilidis un contratto con scadenza nel 2020, respingendo così le avances di alcuni top club come Arsenal e PSV.

“Non mi interessa cosa scrivono i siti web, guardo al presente. Lavoro duramente ogni giorno, penso alla squadra, non so nemmeno se qualcosa è vero di quello che scrivono. Come ho detto, sto lavorando sodo e il mio obiettivo è quello di affermarmi nella prima squadra e farò di tutto per questo”.

Dimitrios Emmanouilidis è nato a Lefktra, è arrivato al Panathinaikos due anni fa proveniente dall’Epameinondas, nel vivaio dei “Verdi” di Atene si è messo particolarmente in mostra, entrando stabilmente a far parte delle selezioni giovanili greche Under 17, 18 e 19.

Probabilmente era dai tempi di Giōrgos Karagkounīs che dalle parti dell’Apostolos Nikolaidis non vedevano un talento dalle qualità tecniche così cristalline.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Dimitrios Emmanouilidis è un esterno offensivo di destra che abbina ad una notevole velocità di base ad una buona tecnica.

Abile nell’uno contro uno, negli spazi ampi è difficilmente marcabile in virtù della sua forte progressione palla al piede (ha tanta forza nelle gambe).

La palla resta sempre vicina ai suoi piedi anche quando è in piena corsa, dimostrando una grande dimestichezza nella conduzione della palla.

Ha un buon senso del gol, sa essere discretamente preciso davanti al portiere avversario, ma anche “sfornare” degli assist invitanti per i suoi compagni, in particolare con dei cross “pennellati”.

Conosce bene i tempi d’inserimento e riesce spesso a sorprendere con dei “tagli” i pacchetti arretrati avversari.

E’ in possesso di un discreto tiro dalla distanza oltre a un buon dribbling che gli consente di creare spesso la superiorità numerica sulla sua fascia di competenza.

Fisicamente normolineo con i suoi 175 cm per 71 kg, può comunque irrobustire ulteriormente il suo fisico per essere ulteriormente competitivo atleticamente e nei duelli corpo a corpo.

Tatticamente viene utilizzato principalmente da esterno destro offensivo di un 4-2-3-1, ma può giocare anche da ala di un 4-3-3 e da esterno di centrocampo di una linea mediana a 4, anche se può migliorare nella fase difensiva.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, dinamismo, velocità, dribbling, cross, tempi d’inserimento, accelerazione palla la piede.
Punti di debolezza: Deve rafforzare la sua struttura fisica e migliorare nella fase difensiva.
A chi assomiglia: Gerard Deulofeu
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: www.football-academies.gr)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *