Danny Leyva: talento statunitense classe 2003

INFORMAZIONI: Danny Leyva

Nome: Daniel Ulises “Danny” Leyva
Ruolo: Mediano
Data di nascita: 05/05/2003
Altezza: 178 cm.
Piede: Destro

Danny Leyva

Danny Leyva è il classico talento che sta bruciando le tappe: ha partecipato al Mondiale Under 17 da sotto età e ha già esordito nella MLS, la massima divisione statunitense, a soli 16 anni nel match tra i suoi Seattle Sounders e il Montreal Impact, diventando così il terzo giocatore più giovane nella storia a debuttare della lega americana.

Nato a Las Vegas il 5 maggio del 2003, il giovane mediano di origini messicane (ha anche il passaporto spagnolo), il cui padre Ulises è stato un ex calciatore del Club América, ma ha poi lasciato l’attività sportiva per proseguire gli studi di ingegneria civile e lavorare nella società della sorella.

Successivamente, all’incirca 19 anni fa, Ulises si è trasferito in USA, e già all’età di 3 anni, ha iniziato ad allenare suo figlio, il quale aveva subito dimostrato delle qualità superiori alla media.

In seguito, Danny ha iniziato a giocare nel Barcelona USA Academy di Las Vegas prima di unirsi alla Seattle Sounders FC Academy all’età di 13 anni ed essere parcheggiato all’affiliata Tacoma Defiance.

All’inizio della stagione 2017-18, Leyva è stato inserito nella squadra under 15 di Seattle ma, poco dopo, è passato alla squadra under 17, essendo molto più bravo dei suoi coetanei.

Ha debuttato con la squadra di riserve dei Sounders nella United Soccer League (USL) il 29 settembre 2018, in una sconfitta per 3-1 contro il San Antonio FC, diventando il secondo giocatore più giovane nella storia della lega.

Leyva ha firmato il contratto USL con la squadra il mese seguente e ha iniziato ad allenarsi con la squadra senior durante la preseason del 2019, giocando nelle amichevoli contro il Portland Timbers e il Club Nacional.

In seguito, ha firmato il primo contratto nazionale con il Seattle Sounders il 9 aprile 2019, diventando il giocatore più giovane nella storia della squadra.

Il resto è storia di pochi mesi fa, con l’esordio in prima squadra lo scorso 5 giugno, nella sconfitta contro il Montreal Impact. Attualmente, Danny è riuscito a totalizzare 7 presenze complessive in prima squadra, riuscendo sempre a lasciare una buona impressione di sé.

“Danny Leyva è uno su cui puntiamo molto”, ha detto il direttore tecnico della Sounders Academy Marc Nicholls. “Ovunque lo mettiamo , lui sa rendere al meglio, non subendo le pressioni. Per questo lo abbiamo buttato nella mischia.” (tratto da thenewstribune.com)

“Onestamente, è stato un sogno diventato realtà. Con tutti i fan che tifano così, è stata solo una bellissima atmosfera”, ha detto Leyva dopo il suo debutto in casa nel test amichevole contro Portland. (tratto da thenewstribune.com)

Leyva guarda anche molto calcio quando non è impegnato con la sua squadra: “La mia squadra del cuore è il Barça. Li guardo ad ogni partita “, ha detto Leyva. “Sin da quando ero piccolo io e mio padre guardavamo tutte le partite del Barcellona. (Andres) Iniesta era uno di quelli che ammiravo di più, ma ora seguo (Sergio) Busquets. È uno dei miei preferiti per come si muove con la palla e come controlla la squadra. Questo è quello che mi piace vedere. “ (tratto da thenewstribune.com)

Caratteristiche tecniche e tattiche

Danny Leyva è un mediano dotato di una buona tecnica di base e di una visione di gioco periferica, molto ordinato nel distribuire il gioco e abile nel dare profondità alla manovra.

Ha un ottimo controllo palla che gli consente di disimpegnarsi bene negli spazi stretti, riuscendo a dribblare in un “fazzoletto” di campo.

Ama giocare la palla in velocità toccandola una o due volte, rendendo la manovra della sua squadra veloce e fluida.

Dimostra una maturità tattica e caratteriale notevole, gioca con la calma di un veterano, gestendo la palla con grande naturalezza e tranquillità, sbagliando pochissimi passaggi ed effettuando dei lunghi lanci e dei cambi di gioco di precisione millimetrica.

In possesso di un passo normale per il ruolo, sa anche recuperare un discreto numero di palloni posizionandosi sulla linea di passaggio avversaria.

Ha indubbiamente una forte personalità, come si può facilmente evincere dal suo modo di intrepretare la partita.

Fisicamente può irrobustire la sua struttura corporea, in modo tale da essere più efficace nei contrasti e nei duelli spalla a spalla.

Tatticamente il suo ruolo è quello di mediano davanti alla difesa, ma può anche adattarsi a giocare qualche metro più avanti, liberandosi dai maggiori compiti di copertura.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, visione di gioco, lanci lunghi, passaggi, personalità, intelligenza tattica, senso della posizione.
Punti di debolezza: Può rafforzarsi fisicamente e gestire meglio le energie.
A chi assomiglia: Jorginho
Valutazione: 3/5

(Fonte foto: www.soundersfc.com)

2 risposte a “Danny Leyva: talento statunitense classe 2003”

  1. Solita grande scheda. Comunque su FM 2020 ci sono molti wonderkids ampiamente anticipati su questo blog.

    Se avessi una squadra professionistica vi contatterei immediatamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *