Claudio Gomes: giovane talento francese classe 2000

 

INF0RMAZIONI

Nome: Claudio Gomes
Ruolo: Mediano
Data di nascita: 23/07/2000
Altezza: 165 cm
Piede: Destro

Claudio Gomes

Il centrocampista Claudio Gomes sarà il prossimo talento a lasciare il settore giovanile del PSG, sbarcando in Inghilterra. Il Manchester City, sempre molto attento ai migliori prospetti europei e non solo, è riuscito a strappare a parametro 0 il giovane mediano nazionale francese U18.

Questa “diaspora” di talenti sembra ormai non fermarsi più e Gomes è solo l’ultimo di una lunga lista che vede tra l’altro nomi del calibro di Kingsley Coman, Dan-Axel Zagadou, Mamadou Doucouré, Ballo-Fode Toure e Boubakary Soumare. Sempre più talenti del club parigino, allettati dalle ricche offerte dei cub stranieri e da programmi professionali migliori, decidono di abbandonare la società nella quale si sono formati.

Luis Fernandez, responsabile del settore giovanile del club parigino, aveva così commentato la situazione relativa a Gomes: “Non posso entrare nei dettagli, ma bisogna che questo non si ripeta! Quando vedi un talento trai i giovani, devi anticipare tutti e farne una priorità. Quando un giovane lascia il centro di allenamento, deve essere forte da un punto di vista mentale, calcistico e fisico. Ma dobbiamo fermare questa emorragia dal PSG.” (tratto da RMC)

Nel periodo in cui Patrick Kluivert era dirigente del PSG, il club ansioso di perdere Gomes, aveva cercato di intavolare una trattativa con l’entourage del ragazzo. Successivamente con l’arrivo del nuovo ds Antero Henrique, è stata fatta una prima offerta a giugno e una successiva controproposta a luglio. “Non si sono fatti più sentire e vedere per 3 mesi”, ha affermato a Le Parisien uno dei consiglieri del giocatore. D’altro canto il club smentisce tutto, dicendo che c’erano stati più incontri, ma che si erano conclusi con un nulla di fatto.
“Quando Henrique ha cercato di convincere la famiglia nel mese di novembre e dicembre, i suoi non hanno nemmeno voluto ascoltare la parte finanziaria, volevano solo che gli parlasse di calcio e del piano per la carriera del ragazzo”, ha affermato una persona vicina al giocatore.

Gomes era molto insoddisfatto per la scarsa considerazione di Unai Emery nei suoi confronti (alla sua stessa età Rabiot aveva già debuttato in prima squadra) e del trattamento riservato dal club ad alcuni suoi amici/colleghi del settore giovanile parigino (Callegari e Georgen in primis). E così Arteta non ci ha messo molto tempo a convincere il ragazzo ad accettare il contratto di 5 anni con i Citizens.

Claudio Gomes, originario di Argenteuil (Val-d’Oise) e studente del Terminale ES, ha iniziato a giocare a calcio nell’ASC Val-D’Argenteuil, per poi passare, nel 2010, all’altro club della sua cittadina, l’RSC Argenteuil e infine all’Évreux FC 27, società da dove è stato prelevato dal PSG nel 2013. Gomes è considerato uno dei centrocampisti francesi classe 2000 più interessanti. Capitano della selezione francese Under 18 (ha fatto parte di tutte le selezioni giovanili transalpine), la scorsa stagione ha giocato con la squadra Under 19 del PSG in UYL.

CARATTERISTICHE TECNICHE E TATTICHE

Claudio Gomes è il classico mediano frangiflutti davanti alla difesa, dotato di un buon calcio e di uno spiccato senso della posizione. Fisicamente non è molto alto, ma si fa valere nei contrasti facendo valere la sua grinta, il suo baricentro basso e la sua corporatura massiccia.

Ha una visione di gioco periferica, è un centrocampista estremamente ordinato, che sa alternare con precisione passaggi lunghi e corti, verticalizzando la manovra al momento giusto. E’ dinamico, in possesso di una buona tecnica di base e di discrete capacità balistiche, che però mette alla prova in rare occasioni.
Sa destreggiarsi bene con rapidità ed agilità negli spazi stretti, controllando e proteggendo la palla con maestria.

Gomes può svolgere bene entrambe le fasi, recuperando tanti palloni e facendo ripartire l’azione con buona velocità.
In campo ha sempre dimostrato una personalità spiccata, smarcandosi e venendosi spesso a prendere la palla davanti alla propria area di rigore, non tirandosi mai indietro davanti alle responsabilità.

Tatticamente Claudio Gomes può giocare da vertice basso della mediana di un 4-3-3, ma anche da diga davanti alla difesa di un 4-2-3-1.

ANALISI FINALE

Punti di forza: Visione di gioco, dinamismo, intelligenza tattica, protezione della palla, senso della posizione, velocità, tecnica, personalità.
Punti di debolezza: Gioco aereo e può tentare maggiormente il tiro dalla distanza.
A chi assomiglia: N’Golo Kanté
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: www.fifa-18.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *