Cihan Canak: talento belga classe 2005

INFORMAZIONI: Cihan Canak

Nome: Cihan Canak
Ruolo: Ala destra
Data di nascita: 24/01/2005
Altezza: 175 cm.
Piede: Sinistro

Cihan Canak

Il calcio belga negli ultimi anni ha prodotto un buon numero di talenti, molti dei quali hanno fatto le fortune dei top club del Vecchio Continente. Sulla scia di questi campioni si stanno facendo largo altri prospetti molto interessanti, tra i quali figura sicuramente l’ala destra di piede mancino Cihan Canak.

Nativo di Verviers, ma di chiare origini turche, il giovane esterno offensivo fin da bambino fa parte del settore giovanile dello Standard Liegi, dove si è rapidamente distinto come uno dei migliori giocatori, a tal punto da essere convocato con la nazionale Under 14 turca per uno stage.

Successivamente, le sue notevoli qualità tecniche non sono sfuggite neanche agli osservatori delle selezioni dei “Diavoli Rossi” e così, Canak è stato convocato in Under 15 dal tecnico Arno Van den Abbeel.

Alla prima presenza con i 15enni belgi, Cihan è stato subito decisivo, mettendo a segno un gol nella vittoria per 2 a 1 contro l’Inghilterra.

In patria è stato già paragonato a Eden Hazard anche se Canak è un mancino puro ed ama agire principalmente a destra ma, indubbiamente, le qualità tecniche e lo stile di gioco non si discostano molto da quelle del campione del Real Madrid.

In realtà, Canak è un grande estimatore di Cristiano Ronaldo e, come squadra preferita, ha scelto il Barcellona (definito “il miglior club”).

Caratteristiche tecniche e tattiche

Cihan Canak è un’ala destra “a piede invertito”, molto tecnica, rapida ed estremamente abile nell’uno contro uno.

Ha un eccellente controllo della sfera che gli consente di effettuare dei “tricks” tanto spettacolari quanto efficaci.

Decisivo dalla metà campo in avanti, sa essere determinante sia in fase di finalizzazione che di assistenza.

Ha buone capacità balistiche, una qualità che gli permette di essere pericoloso dalla media-lunga distanza e su calcio piazzato.

Riesce con grande continuità a creare la superiorità numerica sulla sua fascia di competenza, è uno di quei giocatori in grado di fare la differenza e di cambiare con una giocata l’andamento di una partita.

A campo aperto è veramente difficile da fermare e, quando parte palla al piede, può spesso superare in slalom chi cerca di contrastarlo.

Pur essendo mancino, non disdegna la giocata con il piede “debole”, risultando meno leggibile per i suoi dirimpettai.

Fisicamente normolineo, Canak rinforzerà sicuramente la sua struttura corporea nei prossimi anni, in modo tale da resistere meglio nei duelli spalla a spalla.

Ha una spiccata personalità, come dimostra la fascia di capitano al braccio nelle squadre giovanili dello Standard Liegi.

Tatticamente il suo ruolo è quello di esterno offensivo di destra in un 4-2-3-1 o ala in 4-3-3.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, dribbling, accelerazione palla al piede, creatività, assist, controllo di palla, personalità, capacità balistiche, cross.
Punti di debolezza: Può migliorare nella fase difensiva e rafforzarsi fisicamente.
A chi somiglia: Florian Thauvin
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: www.lavenir.net)

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *