Chris Mochrie: talento scozzese classe 2003

INFORMAZIONI: Chris Mochrie

Nome: Christopher Robert Mochrie
Ruolo: Mezzala sinistra/destra, trequartista
Data di nascita: 07/04/2003
Altezza: 179 cm.
Piede: Entrambi

Chris Mochrie

Chris Mochrie è un “local boy” che, con il Dundee United, è riuscito già ad entrare nella storia, essendo il più giovane debuttante con la maglia arancione. E’ successo nel match contro il il Greenock Morton nel maggio 2019, a 16 anni e 27 giorni (ha battuto il record del difensore John Souttar).

D’altronde il promettente centrocampista offensivo era da tempo considerato il “gioiello” del settore giovanile del Dundee, essendo stato convocato costantemente nelle selezioni giovanili scozzesi (è attualmente parte dell’Under 17 ed in precedenza è stato un punto fermo dell’Under 16).

“È stata una sensazione incredibile fare il mio debutto. Ero eccitato quando mi è stato detto che sarei stato in prima squadra ed entrare in campo è stato fantastico. Spero sia solo l’inizio per me. Mi piacerebbe essere coinvolto nelle partite dei playoff, ma sto guardando alla prossima stagione, voglio lavorare sodo, ottenere partite nelle riserve ed eventualmente essere nuovamente inserito nella prima squadra”, ha detto il giovane talento al sito ufficiale del club dopo il debutto tra “i grandi”.

“Chris Mochrie ha solo sedici anni, ha pochi minuti in prima squadra, ma ha un buon futuro davanti a sé”, ha dichiarato il vice allenatore del Dundee Gordon Forrest nell’aprile scorso.

Come già accennato, Chris è nato a Dundee, ha iniziato a giocare per il Logie Harp Boys Club prima di unirsi alla Dundee United Academy. Inoltre, ha anche frequentato il programma della Performance School della Scottish Football Association, con sede presso la St. John’s Roman Catholic High School.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Chris Mochrie è un centrocampista offensivo che attira subito l’attenzione per l’eleganza nelle movenze e per la notevole tecnica di base.

In possesso di un ottimo controllo della sfera, abile nel dribbling, dinamico e rapido, sa essere determinante dalla trequarti in avanti ma, non per questo, tralascia completamente la fase difensiva (è un giocatore abbastanza generoso nei ripiegamenti nella propria metà campo).

Segue con buon tempismo l’azione offensiva, segnando un buon numero di reti stagionali e risultando decisivo anche in fase di assistenza.

Sa destreggiarsi alla grande negli spazi stretti evidenziando un ottimo controllo dell’attrezzo del mestiere.

Inoltre, ha buone capacità balistiche e sa rendersi pericoloso dalla media-lunga distanza.

Ha una notevole accelerazione palla al piede e riesce con buona frequenza a superare un dribbling i suoi dirimpettai.

Si smarca con grande frequenza, è un giocatore sempre ispirato, che dà tanta qualità al gioco delle sue squadre inoltre, il fatto di essere ambidestro, lo rende molto meno leggibile per i suoi avversari.

Fisicamente longilineo, può sicuramente rinforzare ancora la sua struttura corporea in modo da essere più performante nei contrasti e nei duelli spalla a spalla.

Ha una spiccata personalità, Mochrie è indubbiamente un leader tecnico delle sue squadre.

Tatticamente viene impiegato nella Scozia Under 17 nel ruolo di mezzala sinistra, ma può anche agire comodamente nel ruolo di trequartista.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, dribbling, accelerazione palla al piede, visione di gioco, controllo di palla, inserimenti offensivi, abilità nello stretto, creatività, capacità balistiche, assist, dinamismo, personalità.
Punti di debolezza: Deve rafforzarsi fisicamente e mettere più forza nelle gambe.
A chi somiglia: Mason Mount
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: www.dundeeunitedfc.co.uk)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *