Cedric Teguia: talento spagnolo classe 2001

INFORMAZIONI: Cedric Teguia

Nome: Cedric Wilfried Teguia Noubi ‘Cedric’
Ruolo: Ala sinistra, centrocampista esterno sinistro
Data di nascita: 01/10/2001
Altezza: 175 cm
Piede: Sinistro

Cedric Teguia

Nato in Camerun, a Douala, ma di nazionalità spagnola, Cedric Wilfried Teguia Noubi, più semplicemente Cedric, è uno dei migliori talenti del settore giovanile dell’Atletico Madrid, con il quale si è laureato campione della Liga División de Honor nel gruppo valenciano.

Arrivato in Spagna all’età di 6 anni, Cedric si è subito messo in mostra con il suo talento, giocando spesso sotto età nelle varie squadre del settore giovanile dei “Colchoneros”.

Le sue ottime prestazioni con il club di Madrid gli hanno permesso di entrare nel giro dell’Under 17 spagnola, anche se non ha preso parte all’europeo di categoria disputato un paio di mesi fa in Inghilterra.

La scorsa stagione si è reso protagonista di un grande Mondialito per Club dedicato agli Under 18 (vinto dal Palmeiras in finale proprio contro l’Atleti), in particolare si è messo in mostra con una splendida punizione, calciata magistralmente contro i rivali cittadini del Real Madrid.

In Spagna Cedric è uno dei talenti più considerati e non a caso ha strappato un buon contratto di sponsorizzazione con il colosso dell’abbigliamento sportivo dell’Adidas.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Cedric è un’ala sinistra rapida, potente, tecnica, abile nell’uno contro uno e dotata di una notevole “botta” dalla distanza. Sui calci piazzati può essere un vero “cecchino”, con le sue parabole arcuate e cariche di effetto.

Ha una grande forza esplosiva, le sue accelerazioni palla al piede, sono un’arma letale che la sua squadra sfrutta in modo continuativo soprattutto quando c’è bisogno di ripartire in contropiede.

Fisicamente è già ben strutturato ed inoltre ha una notevole forza nelle gambe, che aggiunta al suo baricentro basso gli permette di proteggere molto bene la sfera.

E’ un elemento dotato di una personalità forte e di uno stile di gioco frizzante, fatto di continui scatti sulla sua fascia di competenza, dalla quale esegue degli invitanti cross per i suoi compagni di squadra.

Cedric sa essere più incisivo in fase di assistenza, mentre può migliorare quella di finalizzazione, sfruttando meglio le occasioni che si crea con splendide azioni individuali.

Tatticamente il suo ruolo è quello di esterno offensivo di 4-2-3-1, ma può tranquillamente giovare anche da esterno di centrocampo di un 4-4-2, essendo generoso e attento nei ripiegamenti difensivi.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, dribbling, progressione palla al piede, velocità, capacità balistiche, calci da fermo, resistenza allo sforzo, forza fisica
Punti di debolezza: Deve essere più continuo nell’arco dei 90 minuti e migliorare in fase di finalizzazione.
A chi assomiglia: Yannick Bolasie
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: www.futuroscracks.com/en)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *