Bitshiabu El Chadaille: talento francese classe 2005

INFORMAZIONI: Bitshiabu El Chadaille

Nome: Bitshiabu El Chadaille
Ruolo: Difensore centrale
Data di nascita: 16/05/2005
Altezza: 196 cm.
Piede: Sinistro

Bitshiabu El Chadaille

Il PSG sta perdendo alcuni molti dei migliori talenti della sua prolifica Academy e, dopo Tanguy Kouassi e Adil Aouchiche, il prossimo che potrebbe partire potrebbe essere il “gigantesco” (è alto già 196 cm.) difensore centrale mancino classe 2005 El Chadaille Bitshiabu, seguito con attenzione da Borussia Dortmund, Bayern Monaco RB Lipsia e soprattutto Real Madrid.

I diversi team stranieri sono pronti a “bloccare” il giocatore fino al compimento del 16esimo anno di età quando, secondo le regole internazionali, potrà essere ufficialmente tesserato.

Bitshiabu ha iniziato il pre-campionato con gli U19, nonostante la sua età incredibilmente giovane. Per diverse settimane, il direttore sportivo Leonardo e il suo assistente Angelo Castellazzi hanno negoziato i termini di un contratto giovanile di un anno, che si trasformerebbe in contratto professionale automatico al compimento di 16 anni. Secondo RMC, il prospetto francese ha il 50% della possibilità di rimanere al club capitolino.

Bitshiabu El Chadaille si è già guadagnato le luci della ribalta internazionale nel 2018, quando si è messo in evidenza grazie alla sua straordinaria fisicità all’importante torneo spagnolo Liga Promises, dove è stato oggetto anche di alcune osservazioni poco simpatiche da parte della stampa locale che aveva sollevato dei dubbi sull’età reale del ragazzo.

Nato il 16 maggio del 2005 a Villeneuve-Saint-Georges, “Chad” (così viene chiamato dai compagni) ha iniziato a giocare a calcio nell’US Saint-Denis, dove è rimasto fino al 2016, quando è passato all’AC Boulogne-Billancourt, club da dove è stato prelevato dal PSG nell’aprile del 2017.

Il centrale transalpino non ci ha impiegato molto ad imporsi sotto leva nelle squadre giovanile del club parigino e, nell’ultima edizione dell’importante Al Kass Tournament, ha attirato l’attenzione di tutti gli osservatori dei club stranieri giocando sotto età contro le migliori Academy del mondo.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Bitshiabu El Chadaille è un difensore centrale che attira subito l’attenzione per la sua imponente fisicità ma, anche a livello tecnico, dimostra una notevole abilità nel palleggio, riuscendo ad essere preciso sia nei lanci lunghi sia per mezzo di precisi passanti rasoterra.

Ha notevoli capacità balistiche che gli consentono di effettuare dei lunghi traversoni perfettamente calibrati.

Non molto elegante nelle movenze, è un baluardo difensivo moderno, che sa svolgere bene entrambe le fasi, che può andare in sofferenza nei primi metri di corsa, ma che sa essere competitivo nell’allungo.

Molto difficile da superare nell’uno contro uno, la sua imponente fisicità gli permetti di “scherzare” con gli avversari anche quando gioca 2 anni sotto leva.

Imbattibile nel gioco aereo, gioca con grande tranquillità ed è “pulito” negli interventi (talvolta può essere anche un po’ più grintoso).

I dubbi relativi al giovane talento transalpino sono principalmente legati alla sua competitività nei prossimi anni, quando incontrerà avversari ben più strutturati fisicamente che potrebbero “tenere botta” nei duelli spalla a spalla (attualmente è dominante).

Fisicamente longilineo, “Chad” sicuramente rinforzerà ancora un po’ la sua struttura corporea nel corso dei prossimi anni.

Ha una forte personalità, imposta il gioco frequentemente, trasmettendo calma e sicurezza all’intero pacchetto arretrato.

Tatticamente il suo ruolo è quello di centrale sinistro di una linea difensiva a 4.

Analisi finale

Punti di forza: Fisicità, tecnica, lanci lunghi, visione di gioco, gioco aereo, pulizia negli interventi, passaggi, personalità.
Punti di debolezza: Può migliorare nelle letture difensive ed essere più grintoso in certe occasioni.
A chi somiglia: Tanguy Kouassi
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: Twitter.com)

 

 

 

9 risposte a “Bitshiabu El Chadaille: talento francese classe 2005”

  1. per me è un 4.0 senza dubbio è fisicamente insuperabile e ha un sacco di qualità nel pass / chi è meglio per te?
    Kevin Mercier o El Chadaille Bithiabu?

      1. preferisco mercier penso che sia più veloce e più intelligente / mercier e collins sono i migliori difensori del 2004 / bitshiabu e sciocchezze è già stato chiamato in francia u16 con 14 anni con 13 anni ha già suonato in u17 di parigi, ha un sacco di qualità nel pass e dribbling troppo / preferisco ancora mercier

        1. Collins è il più forte di tutti. Mercier porta troppo palla in maniera leziosa, sbaglia i posizionamenti e secondo me non ha molti margini di crescita. Gaya dell’Angers ha più prospettive.

          1. Penso ancora che mercier abbia un sacco di potenziale, molta tecnica. I giochi che ho visto in lui erano a Lille / c’erano 5 giochi che ho visto in 2 ha giocato terzino destro/davvero e verità lui e un difensore che esce molto..

          2. Vero, come terzino destro Mercier può fare bene, come centrale non lo vedo molto attento e neanche fisicamente abbastanza strutturato.

          3. ma ho visto i suoi giochi completi solo a Lille, dove mi ha sorpreso con molta qualità / nella selezione ho visto solo un gioco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *