Billy Koumetio: talento francese classe 2002

INFORMAZIONI: Billy Koumetio

Nome: Billy Koumetio
Ruolo: Difensore centrale
Data di nascita: 14/11/2002
Altezza: 195 cm.
Piede: Sinistro

Billy Koumetio

I top club di Premier League attingono costantemente al mercato francese, soprattutto per quanto riguarda i giovani talenti e il Liverpool è indubbiamente una delle società più attive a tal proposito.

Nel dicembre del 2018 i “Reds” hanno ingaggiato uno dei migliori difensori transalpini classe 2002, l’altissimo difensore centrale mancino Billy Koumetio che, notizia di questi giorni, ha firmato il primo contratto da professionista con il team inglese.

Billy è nato a Villeurbanne (Rhône) il 14 novembre del 2002, ha iniziato a giocare a calcio nel FC Vaulx-en-Velin, per poi trasferirsi all’OL nell’estate del 2014.

A Lione il promettente centrale è rimasto ben 4 stagioni prima di passare all’US Orleans, dove è stato impiegato sotto età nella squadra Under 19 attirando conseguentemente l’attenzione degli scout dei “Reds” che l’hanno fatto ingaggiare dopo un test a Berlino nel novembre del 2018 con la formazione Under 17.

A 16 anni, Koumetio è diventato subito titolare con la squadra Under 18 del Liverpool, è entrato a far parte della nazionale Under 18 francese ed è stato portato in panchina con la prima squadra in occasione degli ottavi di finale della Carabao Cup tra i “Reds” e l’Arsenal ad Anfield il 30 ottobre 2019.

Billy ha anche iniziato dal primo minuto la partita della U21 nel Leasing.com Trophy contro il Fleetwood Town, club della League One, oltre ad aver debuttato in UEFA Youth League contro il Genk lo scorso anno.

Un infortunio all’inguine ha interrotto i suoi progressi negli ultimi mesi del 2019-20, ma è tornato in forma proprio quando la stagione è stata interrotta prematuramente a marzo a causa della pandemia.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Billy Koumetio è difensore centrale longilineo, molto alto con i suoi 195 cm., elegante nelle movenze e abbastanza bravo nel costruire il gioco (aspetto dove è molto migliorato), ha in dote un preciso lancio lungo.

Quasi imbattibile nel gioco aereo (è pericoloso quando si proietta in avanti in occasione dei corner), è attento nelle letture difensive, ha un buon senso della posizione e gioca con grande calma, trasferendo tanta sicurezza all’intero pacchetto arretrato.

Pur essendo mancino, Koumetio sa disimpegnarsi abbastanza bene anche con il destro, una qualità non comune tra i difensori centrali.

Naturalmente, essendo dotato di lunghe leve, va in sofferenza nei primi metri di corsa e ha bisogno di più spazio per prendere velocità (si difende nell’allungo).

Fisicamente molto forte, ha già una struttura corporea che può renderlo competitivo ai massimi livelli nei contrasti e nei duelli spalla a spalla.

Ha una spiccata personalità, imposta il gioco con grande autorevolezza ed è energico nel tackle e nei duelli corpo a corpo.

Tatticamente il suo ruolo è quello di centrale sinistro in un reparto arretrato a 4, ma nelle giovanili del Liverpool è stato utilizzato anche come “braccetto” di sinistra in una linea difensiva a 3.

Analisi finale

Punti di forza: Fisicità, tecnica, gioco aereo, lancio lungo, personalità, potenza, senso della posizione, tackle, visione di gioco.
Punti di debolezza: Non è molto veloce nei primi metri.
A chi somiglia: Evan N’Dicka
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: liverpoolecho.co.uk)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *