Berke Özer: 2000 – Turchia

Nome: Berke Özer
Ruolo: Portiere
Data di nascita: 25/05/2000
Altezza: 191 cm
Piede: Destro

BIOGRAFIA

Berke Özer nel suo ruolo è uno dei migliori talenti a livello europeo, a tal punto da essersi guadagnato l’appellativo di “Donnarumma turco”. Özer ha avuto già l’onore di essere convocato nella nazionale maggiore da Fatih Terim, nel giugno del 2017, per il match contro la Macedonia.
Berke Özer nasce il 25 marzo 2000 a Konak, distretto turco che costituisce la parte centrale della città di Smirne. Ha mosso i primi passi nel settore giovanile del Bucaspor, nel 2013 arriva la chiamata dell’Altinordu, che lo inserisce immediatamente nel proprio vivaio. Qui Özer cresce ulteriormente, mettendosi particolarmente in mostra con la selezione U19 nella stagione 2016/17, quando sfiora il titolo nazionale di categoria con un incredibile secondo posto alle spalle proprio del Bucaspor (proprio la sua ex squadra).
Le sue prestazioni, non solo con il suo club di appartenenza, l’Altinordu, ma soprattutto con le varie selezioni nazionali giovanile turche (in particolare con l’Under 17), gli hanno permesso di finire sul taccuino degli osservatori dei principali club del Vecchio Continente.
Un anno fa il suo passaggio al Manchester City di Guardiola, per 3 milioni di euro, sembrava ormai cosa fatta, ma alla fine il trasferimento non è andato a buon fine. Sul ragazzo successivamente si sono fiondate Roma, Juventus, Borussia Dortmund, Barcellona e per ultimo il Chelsea. La sua situazione contrattuale, con scadenza nell’estate del 2019, ha fatto aumentare notevolmente il numero delle squadre pretendenti.
Nelle ultime due stagioni, Berke ha avuto la possibilità di debuttare in prima squadra, con la quale ha racimolato 8 presenze ed inoltre ha anche avuto l’opportunità di giocare la UEFA Youth League con la formazione Under 19 dell’Altinordu. I suoi gettoni di presenza con i “grandi” potevano essere anche di più, se il suo club non avesse avuto una scomoda posizione in classifica.

CARATTERISTICHE TECNICHE E TATTICHE

Berke Özer è indubbiamente un estremo difensore dalle notevoli qualità tecniche e caratteriali. Tra i pali ha sempre palesato un grande sicurezza, sfruttando la sua reattività e prontezza nei riflessi, qualità che gli consentono di essere molto abile anche nelle conclusioni ravvicinate. Determinato e tempista nelle uscite basse, può migliorare nelle prese e nelle uscite alte, ma essendo alto 191 cm, riesce sempre a “sporcare” la palla quando è in aria, avendo degli ottimi tempi di lettura dell’azione. Discretamente bravo nel gioco con i piedi, sa liberarsi della sfera con buona precisione anche sotto il pressing avversario, una dote questa che avranno sicuramente apprezzato gli osservatori del City, vista la filosofia di gioco del loro tecnico Pep Guardiola.

ANALISI FINALE

Punti di forza: Prestanza atletica, tecnica, personalità, reattività, uscite basse, abilità con i piedi.
Punti di debolezza: Uscite alte.
A chi assomiglia: Wojciech Szczęsny
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: www.pagineromaniste.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *