Ben Knight: talento inglese classe 2002

INFORMAZIONI: Ben Knight

Nome: Benjamin Leo Knight
Ruolo: Trequartista, ala destra
Data di nascita: 30/11/2002
Altezza: 173 cm
Piede: Sinistro

Ben Knight

I grandi club cercano sempre più di anticipare la concorrenza, investendo cifre considerevoli per giovani talenti che hanno ancora tutto da dimostrare, ma che potenzialmente possono diventare dei veri affari.

E’ il caso di Ben Knight, acquistato nel luglio scorso dal Manchester City che lo ha prelevato dall’Ipswich Town per circa 700.000 sterline, battendo la forte concorrenza del Tottenham.

Gli “Spurs” per convincerlo ad andare nel club del nord di Londra avevano fatto scomodare anche il tecnico della prima squadra Mauricio Pochettino, ma l’intervento dell’argentino non è bastato.

In realtà per il talentino inglese si erano fatti avanti anche Manchester United e i soliti Borussia Dortmund e Monaco.

I “Citizens” hanno sicuramente offerto un contratto più vantaggioso a Knight, ma la scelta potrebbe anche non essere stata molto lungimirante. Molti grandi talenti che fanno parte (o hanno fatto parte) dell’Academy del City quasi mai sono riusciti ad imporsi nella prima squadra di Pep Guardiola, come per esempio il miglior giocatore dell’ultimo mondiale Under 20, Phil Foden.

Knight è stato allenato dall’ex nazionale inglese Kieron Dyer, che ha iniziato anche lui la sua carriera con i Tractor Boys e ora lavora all’Academy. Dyer ha addirittura paragonato Knight a Lionel Messi per la sua abilità e soprattutto per la statura.

Ben Knight è nato a Cambridge ed è cresciuto nella zona della prestigiosa università. Ha iniziato a giocare a calcio da quando aveva 5 anni ed è entrato nell’Academy a 7 anni. Il calcio è sempre stato nel suo sangue, ma lo sportivo più famoso della sua famiglia è lo zio, Nick Knight, che ha giocato a cricket per l’Inghilterra.

“Quando ero più giovane, nonostante avessi segnato molti gol, non pensavo che il calcio sarebbe stato quello che avrei fatto. Poi, circa quattro anni fa, le cose hanno iniziato ad accadere. Ho iniziato a giocare nelle fasce d’età più grandi, ma non ho mai pensato di fare nient’altro a quell’età”, ha confidato al sito del Manchester City il giovane trequartista.

“Mia mamma e mio papà mi hanno sempre aiutato tanto. Ogni settimana, mio padre mi portava a Ipswich quattro volte, il che significava un’ora di viaggio, spero di poterlo ripagare in futuro”, afferma riconoscente Ben, che ha sempre dimostrato di avere un carattere molto maturo.

Essendo trequartista, ha una grande ammirazione per David Silva: “Provo a modellarmi su David Silva. Mi piace giocare come numero 10, facendo continui inserimenti nell’area di rigore. Non sono il più grande, ciò significa che devo essere un po’ più intelligente nel mio approccio.”

“Ho sempre indossato la maglia numero 10, ma dipende da quale posizione ti trovi. Se sei sulla destra prendi il 7, se sei nel mezzo ottieni 10. Io prendo più facilmente il 7 o il 10. Mi piace avere il 10, ma quando sarò grande mi piacerebbe avere la numero 14 che è il giorno quando sono nato o la 22, il numero che preferisco.” (tratto da mancity.com)

Quest’anno Knight è stato aggregato inizialmente alla squadra Under 18 del City, ma ha già avuto la possibilità di giocare ampiamente sotto età in Premier League 2 (dove ha realizzato un assist negli unici 25 minuti disputati) e in UEFA Youth League.

Attualmente Ben Knight fa parte della selezione Under 17 inglese e in passato è stato nel giro dell’Under 16.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Ben Knight è un trequartista mancino dal fisico brevilineo, rapido e soprattutto dotato di una notevole tecnica di base.

Abile sia negli spazi stretti che larghi, ama galleggiare sulla trequarti sfornando assist precisi per i suoi compagni di squadra.

Ha buone capacità balistiche, visione di gioco e una forte personalità, che gli consente di tentare spesso le giocate più difficili.

Non è un bomber, ma sa mettere a segno qualche gol di pregevole fattura, raramente le sue realizzazioni sono banali.

Fisicamente ha bisogno di irrobustire la sua struttura corporea, in Premier League i duelli corpo a corpo sono frequenti e per difendere meglio la sfera servono più muscoli e forza nelle gambe.

Knight può giocare da trequartista, come anche da ala destra, dove ha la possibilità di accentrarsi ed andare al tiro con il suo piede mancino.

Analisi finale

Punti di forza: Dribbling, tecnica, capacità balistiche, creatività, visione di gioco, rapidità.
Punti di debolezza: Deve rafforzarsi fisicamente.
A chi assomiglia: David Silva
Valutazione: 3,5/5

(Fonte foto: www.zimbio.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *