Andi Hoti: talento kosovaro classe 2003

INFORMAZIONI: Andi Hoti

Nome: Andi Hoti
Ruolo: Difensore centrale, mediano
Data di nascita: 02/03/2003
Altezza: 193 cm.
Piede: Destro

Andi Hoti

L’Inter ha concluso il primo acquisto per la sessione invernale del calciomercato, acquistando il promettente difensore centrale dello Zurigo Andi Hoti (ha firmato un biennale).

Nazionale Under 17 kosovaro, Hoti in passato ha anche vestito la maglia dell’Under 17 albanese (in entrambe le selezioni ha accumulato 2 presenze).

Messosi in luce con la squadra Under 18 dello Zurigo, con la quale ha totalizzato 13 presenze andando a segno in ben tre occasioni.

Giocatore dotato di una notevole fisicità con i suoi 193 cm., Andi, essendo in possesso di una discreta tecnica di base, è stato impiegato anche nel ruolo di mediano e persino di difensore esterno destro.

Hoti dovrebbe essere aggregato alla squadra Under 18 nerazzurra ma, viste le sue qualità atletiche, non è escluso che possa anche debuttare con la Primavera entro il termine di questa stagione.

Con il trasferimento di Hoti all’Inter, lo Zurigo si conferma un club che dà ampio spazio e visibilità ai giocatori kosovari, visto che in prima squadra sono presenti i nazionali Benjamim Kololli e Hekuran Kryeziu.

Caratteristiche tecniche e tattiche

Andi Hoti è un difensore centrale che colpisce immediatamente per la sua fisicità e per la grande abilità nel gioco aereo, una dote che gli permette di essere pericoloso nelle sue proiezioni offensive in occasione dei calci piazzati.

In possesso di una discreta tecnica di base, sa impostare bene il gioco ed essere allo stesso tempo un buon marcatore.

In possesso di uno spiccato senso della posizione e della giusta dose di cattiveria agonistica, non è facile da superare nell’uno contro uno.

In possesso di una forte personalità e di una buona versatilità tattica, che gli ha permesso di giocare sia da mediano che da terzino destro, Hoti può irrobustire ulteriormente la sua struttura fisica longilinea, in modo tale da essere ancora più performante nei duelli spalla a spalla.

Tatticamente il suo ruolo preferito è quello di centrale di destro di un pacchetto arretrato a 4.

Analisi finale

Punti di forza: Fisicità, gioco aereo, marcatura, aggressività, senso della posizione, versatilità, tecnica, personalità.
Punti di debolezza: Può rafforzarsi fisicamente. Non è molto veloce.
A chi somiglia: Francesco Acerbi
Valutazione: 3/5

(Fonte foto: ballkani.info)

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *