Anderson Contreras: talento venezuelano classe 2001

INFORMAZIONI: Anderson Contreras

Nome: Anderson Rafael Contreras Pérez
Ruolo: Mediano, mezzala destra/sinistra
Data di nascita: 30/03/2001
Altezza: 177 cm.
Piede: Sinistro

Anderson Contreras

Con ben 30 presenze complessive e 4 reti con la maglia del Caracas, Anderson Contreras è uno dei “millennials” maggiormente impiegati nel mondo.

Mediano classe 2001 e nazionale venezuelano Under 23, Contreras ha anche avuto l’opportunità di debuttare in Copa Libertadores il 4 marzo scorso, esordendo dal primo minuto nel pareggio per 1 a 1 contro il Boca Juniors, oltreché di segnare nel secondo match personale nella massima competizione sudamericana, in occasione della sconfitta esterna per 3 a 2 contro il Libertad.

Anderson è da tempo considerato il “gioiello” del settore giovanile del Caracas, a tal punto da fargli firmare il primo contratto da professionista nel gennaio del 2018, dopo che aveva vinto il campionato nazionale U18.

“Voglio ringraziare Dio e il club per l’opportunità e la fiducia che mi stanno offrendo, spero di continuare a dare il massimo in ogni momento. Il 2017 è stato un grande anno per me, sono stato in grado di avere una partecipazione eccezionale con l’U-16 e diventare campione con l’U-18 (titolo vinto 2 volte). In seguito, sono stato scelto come il giocatore più promettente del torneo New Promises di Monagas SC e mi sento molto felice, questo è stato il risultato di molto lavoro e impegno”, ha dichiarato il talento “vinotinto” che successivamente è stato convocato in nazionale Under 20 da Rafael Dudamel.

Nato a Socopó (Barinas) il 30 maggio del 2001, Contreras è un figlio d’arte e il papà è stato anche suo allenatore nella scuola calcio dove ha dato i primi calci ad un pallone.  “Tutti dicono che era un grande giocatore, i club sono andati a cercarlo più volte”, ma a causa della mancanza di supporto, non è stato in grado di realizzare il sogno che suo figlio sta perseguendo.

Pupillo del tecnico della prima squadra Noel Sanvicente, Contreras ha debuttato in prima squadra il 16 febbraio del 2019, in occasione della partita contro l’Aragua e, da quel momento non è più uscito dalla rosa dei grandi (con i quali aveva svolto diversi allenamenti anche l’anno precedente).

Caratteristiche tecniche e tattiche

Anderson Contreras è un mediano mancino che, a livello giovanile (soprattutto in U18) è stato impiegato anche da mezzala, da classico numero 8.

Dotato di un discreto tocco di palla e di una buona visione di gioco, è un giocatore intelligente, che si smarca continuamente e sa far sviluppare bene la manovra, riuscendo a verticalizzare con i giusti tempi.

In possesso di buone capacità balistiche e di un passo normale, Contreras non disdegna gli inserimenti offensivi, riuscendo a mettere a segno qualche gol durante la stagione.

Sa quando imprimere velocità al gioco e quando temporeggiare, palesando una notevole maturità tattica. Elegante nelle movenze, in possesso di un buon controllo di palla, Anderson ha buone capacità balistiche, tira i calci piazzati e anche i corner.

Fisicamente normolineo, può ulteriormente rafforzare la sua struttura corporea, in modo tale da essere più performante nei duelli spalla a spalla. Inoltre, deve essere più intenso nello stile di gioco, soprattutto nella fase di recupero palla.

Ha una spiccata personalità, come dimostrano le sue prestazioni in Copa Libertadores e il suo essere sempre nel vivo del gioco.

Tatticamente può agire sia da mediano che da interno di centrocampo.

Analisi finale

Punti di forza: Tecnica, visione di gioco, passaggi, dinamismo, capacità balistiche, inserimenti offensivi, personalità.
Punti di debolezza: Deve rafforzarsi fisicamente, migliorare il destro e l’intensità di gioco.
A chi somiglia: Leander Dendoncker
Valutazione: 3/5

(Fonte foto: tonycittadino.com)

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *